Al via la III edizione della rassegna di DNA.Italia

Torino, giovedì 18 e venerdì 19 aprile 2013

Ritorna l'appuntamento torinese dedicato alla tutela, alla gestione e alla valorizzazione del patrimonio culturale e paesaggistico italiano. Due giorni e oltre 30 appuntamenti sviluppati attraverso 6 aree tematiche: Riqualificazione del Costruito, Restauro e Conservazione, Paesaggio Naturale e Urbano, Tecnologie per la Fruizione, Creatività e Design dei Servizi, Turismo e Attività Culturali.

Le diverse tematiche saranno affrontate attraverso convegni, incontri b2b, tavole rotonde, sessioni tecniche, workshop, presentazioni di prodotti e case history, con l'obiettivo di creare nuove opportunità di incontro e momenti di formazione professionale.

Tra gli eventi in programma:

Il Patrimonio del '900: restauro e valorizzazione

18 aprile 2013 09:00 - 11:00 - Sala Gialla
In collaborazione con: Poltecnico di Torino - Dipartimento di Architettura e Design

Il patrimonio del Novecento è un tema centrale della vicenda storica di Torino e del suo territorio, segnato da grosse realtà industriali, Fiat e Olivetti, diverse per dimensione fisica, politica, semantica che hanno innescato processi di scrittura urbana e territoriale di lungo respiro.

?programma

Lectio Magistralis di James Hitchmough: il Parco Olimpico di Londra e la sua trasformazione Post Olimpica

18 aprile 2013 09:30 - 11:00 - Sala Verde
Realizzato da: DNA.italia in collaborazione con AIAPP Piemonte e Valle d'Aosta

James Hitchmough racconta il progetto e la realizzazione del Parco Olimpico di Londra 2012 e la sua trasformazione in parco pubblico: un parco altamente innovativo, pensato con un'ambiziosa visione a lungo termine in grado di trasformare un luogo simbolico di un evento mondiale come le Olimpiadi in un parco regionale attento alle comunità locali.

?programma

Recupero, riqualificazione e risparmio energetico del patrimonio costruito

18 aprile 2013 14:00 - 16:00 - Sala Gialla
Realizzato da: DNA.italia

L'edilizia e l'architettura realizzate tra il 1900 e il 1960 rappresentano circa il 70-75% del tessuto abitativo/terziario delle nostre città. Proprio nell'ambito dell'edificato diffuso si può misurare la reale rigenerazione delle nostre città in termini di efficienza energetica, di sostenibilità e di benessere urbano. Le aziende presentano soluzioni e tecnologie per la riqualificazione sostenibile del patrimonio costruito.

?programma

Il patrimonio culturale e creativo, pilastro del rilancio economico del Paese. Talento, Meritocrazia, Creatività, Strumenti, queste le parole chiave

19 aprile 2013 10:30 - 13:00 - Sala Smeraldo
In collaborazione con: Monti&Taft e IED Istituto Europeo di Design (Progettazione evento a cura di Giorgia Turchetto)

Obiettivo del convegno è quello di delineare il profilo essenziale di un modello italiano di creatività e produzione culturale, nella convinzione che si debba ritrovare la creatività per aiutare lo sviluppo del paese e per valorizzarne la posizione nel contesto internazionale. In secondo luogo offrire un contributo alla conoscenza e definizione del macro-settore delle industrie culturali che per la diffusione, trasversalità e immaterialità di molte sue componenti non ha nel nostro paese una identità statistica chiara e ben percepita.

?programma

La certificazione come opportunità di valorizzazione del professionista. Ruolo delle associazioni e nuovo atteggiamento dei singoli operatori

19 aprile 2013 10:00 - 13:00 - Sala Gialla
In collaborazione con: MAB Piemonte (Musei Archivi Biblioteche)

Accanto alle professioni che prevedono l'organizzazione in ordini o collegi si sono sviluppate numerose professioni senza riconoscimento legislativo, che nella quasi totalità dei casi hanno creato autonome associazioni professionali di tipo privatistico. La Tavola rotonda affronterà il tema a partire dalla legge n.4 del 14 gennaio 2013, pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale n. 22 del 26 gennaio 2013.

?programma

Appuntamento: 18-19 aprile 2013, Padiglione 3 - Lingotto Fiere, Via Nizza 294 Torino
Info su come arrivare - Orario di apertura 09.00 - 18.00

Il programma di tutti gli eventi: www.dnaitalia.it | Per registrarsi agli incontri bisogna accreditarsi alla manifestazione, compilando il form online

pubblicato in data: - ultimo aggiornamento: