Aldo Cibic, dall'esperienza di freedom room ad altri progetti

conferenza

Torino, giovedì, 6 giugno 2013 ore 18.30

Aldo Cibic illustrerà la recente esperienza di freedom room: un modulo abitativo essenziale, a basso costo, pensato con i detenuti e prodotto in carcere ed altri progetti. 

Una proposta/prodotto, una mostra, una installazione per l'ospitalità temporanea e sociale, hotel diffusi, ostelli. Il design può essere uno strumento di innovazione sociale? Può dare risposte a nuovi bisogni emergenti? Può, in altre parole, essere uno strumento di liberazione?

Nella cella, grazie all'arte di arrangiarsi, si fa da mangiare, si lavano le stoviglie ma anche gli indumenti in una situazione davvero precaria. Il problema è di creare delle soluzioni grazie alle quali, nelle stesse dimensioni, quelle funzioni si svolgano in modo tale che un modello del genere possa diventare una possibile nuova cella, la stanza di un hotel low-cost, di un campus, di un centro di prima accoglienza. Si può anche ragionare su nuovi complessi abitativi a costo contenuto fatti con gli stessi moduli, ai quali aggregare parti comuni fornite dei più svariati servizi, in modo da generare socialità, momenti di scambio e di business.

Freedom Room è stato realizzato da Cibicworkshop in collaborazione con lo studio Comodo.

Aldo Cibic, Cibicworkshop illustrerà la recente esperienza di freedom room e altri progetti.
Durante la conferenza interverrà Cesare Burdese, architetto, esperto di architettura penitenziaria.

Introduce: Luca Gibello, caporedattore de Il Giornale dell'Architettura.

» invito

Appuntamento: giovedì, 6 giugno 2013 - ore 18.30
Auditorium Museo regionale di scienze naturali - Via Giolitti 36, 10123 Torino
Ingresso libero sino ad esaurimento posti

La conferenza è la prima organizzata da alessiostudio presso il Museo Regionale di Scienze Naturali, all'interno del ciclo ‘d'Architettura - esempi di qualità' della stagione 2013/2014'.

Sponsor: Idrocentro - Philips / Sponsor tecnico: Fedrigoni
Patrocini di: Provincia di Torino - Città di Torino - Ance Associazione Nazionale Costruttori Edili - Collegio Costruttori Edili Ance Torino - Ordine Architetti Torino.

Media partner: Il Giornale dell'Architettura - The Plan.


Aldo Cibic

Nasce a Schio (Vicenza) nel 1955. Nel 1977 si trasferisce a Milano per lavorare con Ettore Sottsass, di cui diventa socio nel 1980. Nel 1981 nasce la collezione Memphis di cui Cibic è uno dei designer e fondatori. Nel 1989 decide di cominciare il suo percorso fondando lo studio Cibic&Partners e dando via all'attività di ricerca con le scuole. Oggi le attività principali si svolgono a Milano per i progetti di architettura e i grandi interni, e a Vicenza con CibicWorkshop per il design e l'attività di ricerca, rivolta allo sviluppo di nuove tipologie progettuali.

Svolge inoltre attività di insegnamento alla Domus Academy, al Corso di Laurea in Disegno Industriale della Facoltà di Architettura del Politecnico di Milano e al Corso di Laurea in Disegno Industriale della Facoltà di Design dell'Istituto Universitario di Architettura di Venezia. E' professore onorario alla Tongji University di Shanghai. Nel 2010 figura tra i tre italiani invitati dal direttore Kazuyo Sejima alla XII Mostra Internazionale di Architettura a Venezia dal titolo "People Meet in Architecture" con il progetto: "Rethinking Happiness".

pubblicato in data: