Max Dudler. Architetture dal 1979

mostra

Milano, 11 - 28 giugno 2013

A Casabella laboratorio, spazio per incontri e dibattiti della rivista "Casabella", dall'11 al 28 giugno 2013 si terrà un'esposizione di modelli, foto e disegni originali delle architetture di Max Dudler sviluppate in oltre trent'anni di feconda attività.

Nel lavoro di Dudler si instaura un rapporto quasi di collaborazione tra astrazione e interpretazione della realtà; la realtà astratta che propone è sempre legata all'essenza della città, alla sua storia, sia essa antica o recente. I temi dello spazio costruito sono così reinterpretati in nuove composizioni che non trovano direttamente il loro referente urbano, ma rimandano ad altri mondi di un nuovo vissuto.

All'inesauribile capacità inventiva si affianca una chiarezza formale del tutto personale, che rende immediatamente riconoscibile l'autore in virtù dell'uso reiterato dei meccanismi aggregativi, nell'articolazione delle masse e dei volumi, dei vuoti e dei pieni.

La mostra è organizzata in occasione della pubblicazione  "Max Dudler. Architetture dal 1979", una monografia che presenta l'opera dell'architetto svizzero dagli esordi fino ai giorni nostri, edita da Electa per la collana "Architettura e architetti moderni".

» invito

Periodo espositivo: dall'11 al 28 giugno 2013
Orario: martedì-venerdì 16-20 sabato 12-20

Inaugurazione: lunedì 10 giugno 2013 dalle ore 19

Sede: Casabella laboratorio Via Marco Polo 13 - 20124 Milano.

gallery manager Carlotta Tonon | identità visiva Tassinari/Vetta | produzione allestimento Brendolini
con il contributo di Bamberger Natursteinwerk Hermann Graser.


Max Dudler

è nato ad Altenrhein, Svizzera. Lo studio ha sede a Berlino, Francoforte sul Meno e Zurigo. Trai suoi numerosi progetti, ricordiamo la sede del Ministero federale dei Trasporti, delle Infrastrutture e dello Sviluppo urbano a Berlino, la sede centrale europea di IBM a Zurigo, il Museum Ritter a Waldenbuch, la Biblioteca diocesana a Münster, lo Jacob-und- Wilhelm-Grimm-Zentrum, biblioteca centrale della Humboldt-Universität a Berlino, il castello di Hambach e l´Europaallee a Zurigo. I progetti di Dudler abbracciano un'ampia scala di tipologie di edifici, dalle case unifamiliari ai complessi sportivi, dai centri culturali all'allestimento di esposizioni provvisorie.

pubblicato in data: