Beyond Media/Oltre i Media 03

7. festival internazionale di architettura in video

Firenze dal 2 al 26 ottobre 2003

Quali sono gli attuali ambiti spaziali della riservatezza, della protezione, della sicurezza, dell'intimità? Secondo quali modalità ed entro quali confini tende a riconfigurarsi oggi la dimensione familiare, domestica dello spazio abitato? Quali sono, oggi, i limiti e le forme della dimensione pubblica? Quali caratteristiche assumono gli ambienti che le nuove tecnologie costruiscono intorno agli individui?

Con il tema INTIMACY l'edizione 2003 di BEYOND MEDIA/OLTRE I MEDIA tornerà ad indagare l'architettura contemporanea: quella costruita, progettata, immaginata. Lo farà, come di consueto, prendendo in considerazione l'architettura osservata, raccontata e prodotta attraverso i media.

La manifestazione proporrà un ribaltamento delle convenzionali modalita' di avvicinamento all'architettura ed assumerà i punti di vista interni agli stessi mezzi di comunicazione. Il pubblico sara' portato ad osservare lo spazio abitato, la citta', il territorio a partire dalla consapevolezza del ruolo del cinema, della televisione. Verra' condotto nell'intimo della natura dei dispositivi satellitari, delle reti di informazione e di comunicazione mobile, degli strumenti di controllo e di sorveglianza e da qui saranno esplorati i loro effetti sulla definizione dello spazio abitato.

La manifestazione che si svolgera' nella sua parte congressuale presso il Salone Brunelleschiano dell'Ospedale degli Innocenti dal 2 al 5 ottobre all'interno dello Urban Center del Comune di Firenze vedra' avvicendarsi le presentazioni delle 100 migliori opere di comunicazione selezionate sulla scena internazionale, il congresso dedicato all'approfondimento del tema INTIMACY, i numerosi protagonisti invitati ai talk show che tracceranno una nuova mappa delle molteplici relazioni tra architettura e media.

Tra le molte novita' della prossima edizione, una esposizione multimediale cui prenderanno parte i piu' interessanti studi di architettura italiani e stranieri autori di progetti concepiti nell'ambito di un consapevole ed efficace coinvolgimento degli attuali mezzi di comunicazione.

L'esposizione, che verra' inaugurata durante il congresso, restera' aperta dal 3 al 26 ottobre. Altre iniziative, che si svolgeranno in parallelo, saranno dedicate alla costruzione della scena televisiva, dal varieta' degli anni Cinquanta al Grande Fratello. Altre ancora metteranno in risalto le produzioni di eccellenza sviluppate nella consapevolezza delle attuali tecnologie di comunicazione e realizzate in ambito didattico sulla scena internazionale.

ARCH'IT invita i progettisti e gli studiosi interessati a inviare a iMage in via preliminare espressioni di interesse, materiali documentativi, proposte di partecipazione.

Per informazioni e per ricevere il bando ufficiale, di imminente pubblicazione, e' possibile contattare iMage scrivendo all'indirizzo image@architettura.it oppure utilizzando i recapiti riportati in fondo al comunicato.

iMage, viewpoints on architecture 82,
via Scipione Ammirato 50136 Firenze, ITALIA
t: ჳ 055 666 316, 624 1253 f: ჳ 055 624 1253 www.architettura.it/image

pubblicato in data: