Versione ridotta

mostra

pubblicato il:

Venezia, dal 9 al 25 maggio 2003

Inaugurazione: 9 maggio ore 18.30
Venezia, Galleria Internazionale d'arte Moderna Ca' Pesaro Salette dell'Androne

La mostra delle fotografie che Alessandra Chemollo ha realizzato tra il 1999 ed il 2003 per le monografie dedicate all'opera dei tre architetti, Alvaro Siza Vieira (Electa, Milano 1999) e Eduardo Souto de Moura (Electa, Milano 2003), Fernando Tàvora (Electa, Milano in preparazione) è organizzata con il patrocinio della Facoltà di Architettura di Venezia (IUAV, dell'Associazione Culturale Abaco e del "Centro Portugues de Fotografia" di Porto.

Il desiderio di allestirne un'anticipazione (la mostra sarà definitivamente pronta a giugno di quest’anno) nasce da un'occasione a cui non si poteva non rendere omaggio e che offre all’esposizione la possibilità di essere inaugurata alla presenza dei tre protagonisti, ovvero la laurea Honoris Causa che lo IUAV conferirà a Fernando Tàvora venerdì 9 maggio nella Sala dello Scrutinio di Palazzo Ducale.

La cerimonia accademica, infatti, porterà a Venezia i tre architetti portoghesi alle cui opere l’esposizione è dedicata.

Il lavoro fotografico, presentato con trenta immagini 50x70 realizzate in negativo b/n e colore 6x9 e con tre immagini 120x180, stampate tradizionalmente e montate a vivo su pannello di alluminio, anticipa un racconto complesso che testimonia una ricerca quinquennale dedicata a tre figure dell'architettura vicine ma profondamente differenti.

La mostra è itinerante e, dopo l’anticipazione di Cà Pesaro, sarà allestita nella sua forma definitiva presso il "Centro Portugues de Fotografia", la cui sede ricavata nella Cadeia de Relaçao di Porto è opera di recupero dello stesso Souto de Moura. La mostra verrà poi riallestita in diverse sedi europee.

Per informazioni e prenotazioni della mostra contattare:
Raffaella Maddaluno Segreteria scientifica e organizzativa
Tel. 0039 347 571 48 41 e-mail raffaella.maddaluno@libero.it