Francisco Salamone, l'architetto della Pampa

mostra fotografica

Roma, 10 - 28 febbraio 2014

Alla Casa dell'Architettura il progetto del fotografo e reporter free-lance Stefano Nicolini. Fino al 28 febraio sarà possibile scoprire, attraverso 34 immagini uniche, l'opera dell'architetto Francisco Salamone, nato in Sicilia nel 1897 ed emigrato in Argentina a soli quattro anni.

Salamone fu uno degli artefici della prima urbanizzazione della pampa Argentina a sud ovest di Buenos Aires, tra il 1936 e il 1940, dove curò personalmente ogni aspetto dei settanta edifici pubblici realizzati.

Le fotografie di Nicolini, in bianco e nero e realizzate in stampa chimica ai sali d'argento, sono un omaggio all'eclettismo creativo di Salamone e ne declinano ogni caratteristica professionale: astrattismo figurativo, gigantismo, prospettiva dinamica, protagonismo delle linee verticali, magnificazione della tecnologia e utilizzo del cemento armato, la "pietra liquida" che si stava scoprendo proprio in quel periodo.

inaugurazione lunedì 10 febbraio 2014 dalle 17.00
interverranno l'autore Stefano Nicolini, l'arch. Flavio Mangione e la prof.ssa Laura Cherubini, una delle protagoniste della critica dell'arte italiana e docente presso l'Accademia di Brera, Vice Presidente MADRE.
Alle 17.45 il convegno Le "forme" del cemento: quale futuro? - relatori: prof. arch. Carmen Andriani Università di Pescara, prof. Francesco Karrer Studio Karrer, già Presidente Consiglio Superiore dei LL.PP.

Francisco Salamone, l'architetto della Pampa 
periodo espositivo 10 - 28 febbraio 2014
Casa dell'Architettura di Roma, Piazza Manfredo Fanti 47 Roma

web www.casadellarchitettura.it

pubblicato in data: