Peter Eisenman: building Germany's holocaust memorial

Roma, lunedì 10 marzo 2014 ore 15.15

In occasione dell'assegnazione all'architetto newyorkese Peter Eisenman del Piranesi Prix de Rome 2014, premio promosso dall'Accademia Adrianea di architettura e archeologia e dall'Ordine degli Architetti della Provincia di Roma, l'associazione culturale Art Doc Festival invita alla proiezione del documentario "Peter Eisenman: building Germany's holocaust memorial" presso la Casa dell'Archittetura a Roma.

Il documentario

Il lavoro documentaristico del film segue Peter Eisenman nella creazione di una scultura pubblica di grande entità nel centro di Berlino: uno spazio grande quanto un campo di calcio, ricoperto da 2.711 steli di calcestruzzo. Gli steli sono di varie altezze, pendenti a sinistra e a destra, posizionati su una superficie ondulata che rimanda ai campi di grano mossi dal vento. Nello spazio ci si muove camminando in stretti corridoi larghi appena 90 cm, quanto basta per il passaggio di una sola persona.

Il monumento, pensato per onorare le vittime e tenere viva la memoria delle generazioni future sui crimini commessi dai nazisti, è stato collocato in un luogo specifico della capitale tedesca, ovvero il posto nel quale i nazisti pianificarono il genocidio.

Regia: Michael Blackwood
Fotografia: Claudia Rauch e Christoph Lerch
Montaggio: Joelle Schon
Produzione: Michael Blackwood Productions, Inc.

USA, 2007, 57', inglese con sottotitoli in italiano

Appuntamento: lunedì 10 marzo ore 15.15 | Ingresso gratuito
Casa dell'Architettura, piazza M. Fanti, 47 - Roma.

web www.artdocfestival.com

pubblicato in data: - ultimo aggiornamento: