La valorizzazione dei Beni Culturali. Il caso del Foro di Augusto

Roma, venerdì 9 maggio 2014 dalle ore 10.00

Appuntamento alla Casa dell'Architettura per la conferenza organizzata dal Dipartimento dei Beni culturali dell'Ordine degli Architetti di Roma e provincia.

La mattinata si articolerà in due parti. La prima sarà dedicata ai metodi e ai progetti di valorizzazione della Sovrintendenza sul territorio romano, con particolare attenzione alle aree archeologiche. Nella seconda parte  si terrà la presentazione dell'importante progetto multimediale e di anastilosi virtuale "Foro di Augusto. 2000 anni dopo", a cura di Zetema Progetto Cultura.

Il programma prevede gli interventi di Livio Sacchi presidente dell'Ordine degli Architetti di Roma e provincia, Biancaneve Codacci Pisanelli Gabinetto del Ministro dei Beni e Attività Culturali e del Turismo, Flavia Barca Assessore alle Politiche Culturali di Roma Capitale, Claudio Parisi Presicce Sovrintendente ai Beni Culturali di Roma Capitale, Maurizio Anastasi Direttore tecnico territoriale, Lucrezia Ungaro Responsabile del Servizio valorizzazione del patrimonio dei musei archeologici, Roberto Meneghini Responsabile Ufficio Fori Imperiali di Roma Capitale.

Alle ore 12,00 verrà illustrato il Progetto "Foro di Augusto 2000 anni dopo" con gli interventi di Virginia Rossini, presidente del Dipartimento dei Beni Culturali dell'Ordine degli Architetti di Roma e provincia, Renata Sansone responsabile area mostre di Zètema Progetto Cultura e Paco Lanciano fisico e divulgatore scientifico.

La partecipazione è aperta a tutti. Sono stati richiesti 4 crediti formativi.
È necessaria la prenotazione di tutti i partecipanti con iscrizione sul sito www.architettiroma.it

Appuntamento: venerdì 9 maggio 2014 dalle ore 10.00
Casa dell'Architettura, Piazza Manfredo Fanti 47 Roma

Per approfondire:

pubblicato in data: - ultimo aggiornamento: