L'ordine e la luce

viaggio virtuale nell'evoluzione degli spazi interni nella storia dell'architettura: dai greci al rinascimento

Mantova, prorogata fino all'8 giugno 2014

Il Centro Internazionale d'Arte e di Cultura di Palazzo Te e il Comune di Mantova prorogano la mostra già ammirata da oltre 65 mila visitatori. A funzionare è stato il passa parola stimolato proprio dall'idea innovativa della mostra che si proponeva di raccontare, attraverso una multimedialità innovativa, la storia dell'architettura.

Leggere un monumento straordinario come Palazzo Te o la basilica di S. Andrea a Mantova, cercando i fili che li legano all'intera storia dell'architettura occidentale. Questo l'ambizioso e affascinante obiettivo della mostra  organizzata dal Centro Internazionale d'Arte e di Cultura di Palazzo Te per iniziativa del comitato scientifico presieduto da Sylvia Ferino, con il contributo di Regione Lombardia e il patrocinio del Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo, del Comune di Mantova, del Museo Civico di Palazzo Te, del Politecnico di Milano, Polo territoriale di Mantova (con il Laboratorio di Ricerca Mantova, He.Su.Tech - Heritage Surveying Technology group), di LAC e dell'Ordine degli Architetti Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori della Provincia di Mantova.

Periodo espositivo: 15 dicembre 2013 - prorogata fino all'8 giugno 2014
sede: Fruttiere di Palazzo Te, Mantova
+ info: www.centropalazzote.it/mostra57.htm

pubblicato in data: - ultimo aggiornamento: