Al via il world cafè «Le Mura di Ferrara»

Laboratorio partecipato a cura dell'APS Basso Profilo / Ri-generazione Urbana

pubblicato il: - ultimo aggiornamento: 

Ferrara, martedì 7 ottobre 2014 ore 17.30

Che ruolo le fortificazioni di Ferrara possono avere nello sviluppo urbano? Con l'approccio informale del world cafè, nei locali del Wunderkammer a Palazzo Savonuzzi, si terrà un laboratorio partecipato sul tema della conservazione e attualizzazione degli usi delle mura estensi e delle aree di frangia attraversate dalla cinta muraria. Temi dominanti: gli edifici dismessi, la produzione culturale e l'innovazione sociale.

Il laboratorio, a cura dell'APS Basso Profilo / Ri-generazione Urbana, è promosso dal Comune di Ferrara nell'ambito del progetto: "CAMAA /Centro per le Architetture Militari dell'Alto Adriatico", avviato nel quadro del Programma di cooperazione transfrontaliera Italia-Slovenia 2007-2013 e volto alla salvaguardia delle architetture fortificate dell'Alto Adriatico.

Un approccio informale permetterà a ciascun partecipante di mettersi in gioco e fornire idee e stimoli per un ripensamento del ruolo che l'antico sistema di fortificazione di Ferrara può giocare per lo sviluppo futuro della città. La metodologia del world cafè prevede che il lavoro si svolga in piccoli gruppi di 6-8 persone, per questo chi volesse partecipare deve iscriversi comunicando entro il 4 ottobre il proprio nominativo all'indirizzo info@rigenerazioneurbana.org oppure per telefono al numero 0532/474301 (da martedì a venerdì dalle 16 alle 18).

L'incontro è aperto a tutti gli interessati. Al world cafè parteciperanno attivamente anche alcune rappresentanze dei servizi comunali.

Appuntamento: martedì 7 ottobre 2014 dalle ore 17.30 alle 20.30
c/o Wunderkammer nei locali di Palazzo Savonuzzi in Via Darsena, 57 - Ferrara.

info: Le mura di Ferrara Fb |  APS "Basso Profilo"  
email: info@bassoprofilo.org | tel.: 0532/474301 (martedì e venerdì dalle 16 alle 18)