Archmarathon: 42 studi presentano i loro progetti

L'obiettivo della kermesse è far incontrare i diversi attori che operano sul mercato dell'architettura e delle costruzioni

Milano, 14 - 16 novembre 2014

Quarantadue studi di progettazione, provenienti da tutto il mondo, presentano i propri progetti, accuratamente selezionati, tra i più rilevanti del panorama dell'architettura mondiale degli ultimi due anni. 

È in partenza Archmarathon: tre giornate di confronto fra realtà locali ed internazionali, che si terranno dal 14 al 16 novembre presso lo Studio 90 degli East End Studios di Milano, con l'obiettivo di far incontrare i diversi attori che operano sul mercato dell'architettura e delle costruzioni.

Dopo mesi di selezione, sono stati ufficialmente comunicati i 42 studi di progettazione internazionali, in rappresentanza di ben 18 paesi, in lizza per il prestigioso Archmarathon Award. Gli studi presenteranno durante i tre giorni della kermesse i propri progetti. Il migliore progetto di ognuna delle nove categorie (Arts, Education, Sports, Workspaces, Urban Design/Regeneration, Private Housing, Mixed Tenure Housing, Transport, Retrofitting/Refurbishment) riceverà un riconoscimento, mentre l'Archmarathon Award Gold verrà consegnato al migliore in assoluto tra i 42 partecipanti.

L'Archmarathon Award sarà assegnato da una giuria di livello internazionale composta da sei importanti esponenti del mondo dell'architettura del settore e co-presieduta da Lucy Bullivant, nota giornalista e critica d'arte londinese, e Luca Molinari, docente e curatore di mostre di architettura a livello internazionale. La premiazione avrà luogo la sera del 16 novembre a partire dalle ore 19.30.

Sarà un'occasione per far incontrare le aziende partner (30 in tutto), gli studi invitati e i visitatori. L'agorà centrale ospiterà 30 box, ciascuno ospitante un'azienda partner, in cui verranno esposti prodotti e condotti momenti di relazione.

Oikos è tra i partecipanti. L'azienda presenta Oikos Lab Experience, uno spazio itinerante dedicato alla "sperimentazione sul campo" che mette in relazione e fa collaborare attivamente i progettisti. Il progetto è finalizzato a testare e valutare le potenzialità dei Google Glass per lo sviluppo di una app professionale, per questo motivo, attraverso un approccio partecipativo, saranno coinvolti gli architetti. Ad essi saranno richiesti indicazioni, suggerimenti e necessità.

Al fine di dare un senso compiuto ad un evento già di per sé esaustivo, l'evento sposerà anche un progetto charity. A tutti i visitatori verrà chiesto, in via facoltativa, di versare una cifra simbolica di 10 euro che sarà interamente devoluta alla Fondazione Città della Speranza, realtà che da anni si impegna nella ricerca nel campo dell'oncologia pediatrica. La donazione sarà consegnata al Presidente della Fondazione durante la premiazione dell'Archmarathon Award.

Partecipando alle iniziative di Archmarathon, gli architetti possono accumulare fino a 18 crediti formativi professionali.

Appuntamento: 14 - 16 novembre 2014
Studio 90 degli East End Studios, via Mecenate 90, Milano

Gallery dei progetti partecipanti: www.archmarathon.it

Progetto dell'azienda Oikos: www.oikos-group.it

nov 14
nov 16

Archmarathon: 42 studi presentano i loro progetti L'obiettivo della kermesse è far incontrare i diversi attori che operano sul mercato dell'architettura e delle costruzioni
Studio 90 degli East End Studios, via Mecenate 90 Milano

segna in agenda su: OutlookGoogleYahooWindows Live (Hotmail)iCal (Mac OSX)aggiungi al calendario

pubblicato in data: - ultimo aggiornamento: