Pugliarch 2014. Crossing Architecture

Festival Internazionale dell'Architettura

Bari, 20 - 22 novembre 2014

Grandi nomi del mondo dell'architettura tra gli ospiti d'eccezione della 2a edizione del Pugliarch, il Festival dell'Architettura organizzato dal GAB_Associazione Giovani Architetti della Provincia di Bari insieme alla Federazione Regionale degli Ordini degli Architetti PPC della Puglia, che vede il coordinamento scientifico condiviso con l'arch. Oriol Capdevilla Arus (MBM Arquitectes_Barcellona).

"Crossing Architetcure" sarà il tema di questa edizione, all'interno della quale si alterneranno lectures, workshops e mostre. I riflettori saranno puntati sulle aree di frangia urbana, quelle aree in cui a dissolvenza si incrociano (cross) i margini della città con i primi segni del paesaggio.

Luoghi spesso senza autori, dove si dovrebbero consumare le sperimentazioni contemporanee, indagando gli impatti di queste con le prime forme di paesaggio, con il quale la città contemporanea ambisce a stringere un patto: il "patto città-campagna". È  su queste difficoltà comunicative tra la città e la campagna che si dipaneranno i dibattiti del festival. In particolare, due saranno le aree su cui sperimentare il patto città-campagna - la maglia 22 ed il lungomare San Giorgio. Da qui partiranno gli spunti territoriali per un dibattito europeo sul tema.

Interverrano:
Oriol Capdevila Arus (Spagna), Arriola & Fiol (Spagna), Joao Morgado (Portogallo), AWP (Francia), CZ Studio (Italia), Eduardo Costa Pinto (Portogallo), Uwe Schröder (Germania), Joäo Gomes da Silva (Portogallo), Valeria Maria Mininni (Italia) e Giuseppe Scaglione (Italia), Antonio Monestiroli (Italia), Carlo Garzia (Italia) e molti altri.

Agli architetti partecipanti saranno riconosciuti crediti formativi

+ programma e + info sul sito www.pugliarch.it

pubblicato in data: - ultimo aggiornamento: