La Pietà Rondanini. Studi sull'ultimo capolavoro di Michelangelo

Il viaggio della Pietà all'interno dell'ex Ospedale degli Spagnoli e il nuovo allestimento firmato De Lucchi

Milano, venerdì 28 novembre 2014 ore 9:30

La Pietà Rondanini è in movimento: dalla Sala degli Scarlioni al Castello Sforzesco nell'allestimento dello studio BBPR degli anni '50, verrà spostata nell'ex Ospedale degli Spagnoli, una sala a sé stante sempre all'interno del Castello, completamente restaurata per ospitare un vero e proprio museo dedicato all'opera ultima e incompiuta di Michelangelo.

La nuova collocazione della Pietà Rondanini è stata voluta e decisa dal Comune di Milano e dalla Soprintendenza al Castello Sforzesco con il consenso degli Organi della tutela e dell'Istituto Superiore per la Conservazione e il Restauro del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo.

L'allestimento è curato dall'architetto Michele De Lucchi, che sarà presente e introdurrà la nuova collocazione.

Il progetto di movimentazione e allestimento della Pietà racchiude in sé aspetti culturali, scientifici e tecnici di elevata complessità che hanno coinvolto discipline diverse quali l'architettura, la museografia, il restauro, l'ingegneria meccanica e la scienza dei materiali.

Per riflettere su questo discusso percorso, il Centro Beni Culturali del Politecnico di Milano, con il Settore Soprintendenza Castello, Musei Archeologici e Musei Storici, ha organizzato un workshop con i protagonisti e i professionisti che si sono interfacciati tra loro con rigore e volontà di dialogo. Si è infatti trattato di un'occasione molto significativa di studio, ricerca e innovazione per la conservazione e fruizione di uno dei maggiori capolavori della nostra storia dell'arte.

» programma 

Appuntamento: venerdì 28 novembre 2014 ore 9:30 - 13.00
Aula Rogers, Edificio 11 Politecnico di Milano Via Ampère,2 - Milano.

È gradita l'iscrizione al seguente link: www.eventi.polimi.it

In collaborazione con Comune di Milano, Castello Sforzesco, Fondazione Cariplo, XGlab Con il patrocinio di Ordine degli architetti, pianificatori, paesaggisti e conservatori della Provincia di Milano

pubblicato in data: - ultimo aggiornamento: