Carlo Scoccianti ospite a «Costruire l'Architettura»

Cicli biologici trasformano il paesaggio in architettura

Firenze, venerdì 9 gennaio 2015, ore 17.15

Col nuovo anno riprende allo Spazio A, in lungarno Benvenuto Cellini 13a, la rassegna "Costruire l'Architettura", ideata da Laura Andreini, che sviluppa attraverso appuntamenti settimanali il tema della costruzione dell'architettura nella pratica professionale contemporanea. Protagonista dell'incontro di venerdì 9 gennaio alle ore 17.15, dal titolo "Architettura della Natura", sarà Carlo Scoccianti.

«Progettare spazi di vita per migliaia di specie viventi equivale a ridisegnare e ricreare il paesaggio ‘più autentico' che appartiene al nostro territorio. Occorre studiare profondamente i cicli biologici e innescarli di nuovo in un luogo, trasformandolo attraverso un progetto di architettura. L'uomo, facendosi artefice di tutto questo, entra in una nuova dimensione estetica».

Carlo Scoccianti, lanciare un primo sasso

Negli ultimi 15 anni Carlo Scoccianti ha intrapreso una specifica ricerca estetica che coniuga in un unico progetto aspetti di architettura del paesaggio, di ecologia applicata al territorio per la conservazione delle specie e di architettura degli spazi aperti. In questo ambito ha realizzato numerose opere territoriali fra cui: La Nuova Bandita (1999) in località Case Passerini, Campi Bisenzio (FI); Le Chiuse (2003-2007) all'interno dell'area protetta Stagni di Focognano, Campi Bisenzio (FI); Oltre Agnes Denes (2011-2012) nell'area protetta Stagni di Focognano (aree di nuova acquisizione pubblica), Campi Bisenzio (FI); Stepping Stones (2011 - 2012) in località S. Donnino, Campi Bisenzio (FI); Habitat lineare (2012) - Superficie della discarica di R.S.U. di Case Passerini, al confine comunale fra Campi Bisenzio e Sesto Fiorentino, Firenze; Lanciare un primo sasso (2012) in località 'Olmetti - La Bassa', Campi Bisenzio (FI).

Carlo Scoccianti, Habitat lineare

Questo nuovo tipo di azione sul territorio è oggetto di un'ampia indagine, tutt'ora in corso, denominata Artlands che, sotto l'egida del Centro per l'Arte Contemporanea Luigi Pecci di Prato, ha aperto un vasto dibattito con il coinvolgimento di numerose figure di esperti (Curatori d'arte, Artisti, Architetti, Storici dell'arte, filosofi, etc.). Ulteriori informazioni sul sito web: artlands.net.

Anche per questo incontro lo Spazio A ha avviato la procedura, presso il Cnappc, per il riconoscimento ai partecipanti di 2 Crediti Formativi CFP. I posti disponibili sono 50. Le iscrizioni saranno accettate in ordine di arrivo. Per iscriversi è necessario inviare una mail all'indirizzo info@spazioafirenze.it, specificando oltre ai dati anagrafici, l'ordine di appartenenza e il numero di matricola. Al fine del riconoscimento dei crediti formativi, l'iscritto dovrà essere presente dall'inizio del convegno fino alla sua effettiva conclusione attestando la presenza con le firme di entrata ed uscita su apposito registro.

Appuntamento: venerdì 9 gennaio, ore 17.15
Spazio A - lungarno Benvenuto Cellini 13a, 50125 Firenze.

Spazio A - tel. + 39 366 8605159 | email info@spazioafirenze.it | web www.spazioafirenze.it


Carlo Scoccianti

Biologo, laureato presso l'Università di Firenze nel 1993. Socio Fondatore della Societas Herpetologica Italica e Membro della Comm. Naz. Conservazione di questa Società dal 1994 al 2005. Progettista e direttore scientifico dell'Oasi WWF Stagni di Focognano, Campi Bisenzio (FI), dell'Oasi WWF 'Val di Rose' di proprietà dell'Università di Firenze e dell'area protetta Lago Casanuova, Signa (FI).

Ha pubblicato numerosi articoli scientifici riguardanti le strategie e le tecniche di costruzione ex novo di ecosistemi umidi e gestione delle aree protette; la realizzazione e gestione di reti ecologiche e la mitigazione dell'impatto delle infrastrutture viarie sulla fauna. Su questi temi è anche autore di cinque libri. Ha svolto in più occasioni attività di docenza presso le Università di Firenze, Pisa, Roma (La Sapienza e Roma Tre), Bologna, Venezia, Sassari, in vari corsi di laurea (Biologia, Scienze Naturali, Architettura, Ingegneria, Agraria, Geografia) e in corsi di specializzazione postlaurea. Ha svolto anche attività di docenza presso l'Accademia di Belle Arti di Firenze.

gen 09

Carlo Scoccianti ospite a «Costruire l'Architettura» Cicli biologici trasformano il paesaggio in architettura
Spazio A, lungarno Benvenuto Cellini 13a, Firenze

segna in agenda su: OutlookGoogleYahooWindows Live (Hotmail)iCal (Mac OSX)aggiungi al calendario

pubblicato in data: - ultimo aggiornamento: