Incontro con Max Dudler

Lecture nell'ambito del programma "Thinking Varese"

Varese, mercoledì 18 febbraio 2015 ore 21.00

Max Dudler, architetto di origine elvetica con studi a Berlino, Zurigo e Francoforte sul Meno, sarà a Villa Panza, mercoledì 18 febbraio, per un incontro tenuto nell'ambito del più ampio programma "Thinking Varese" 2015 organizzato dall'Ordine degli Architetti di Varese.

Max Dudler, complesso residenziale Giessen, fotografo Stefan Müller

Max Dudler

Dal 2004 è professore di Baukunst alla Kunstakademie di Düsseldorf. Tra i suoi progetti più recenti ricordiamo lo "Jacob-und-Wilhelm-GrimmZentrum" a Berlino, la nuova biblioteca centrale della Humboldt University, situata nei pressi della Porta di Brandeburgo. È la più grande biblioteca libera in Germania e contiene 2 milioni di libri, tutti accessibili al pubblico. Inoltre, il Castello di Hambach a Neustadt an der Weinstraße, con un intervento di ammodernamento, restauro e ampliamento della fortezza, con integrazione del "Ristorante 1832", pensato per inserirsi armoniosamente all'interno della costruzione storica. Il progetto si aggiudica il Dam Prize 2012),la Europaallee a Zurigo, la Folkwang Bibliothek a Essen.

Max Dudler, centro visitatori del Castello Sparrenburg, Bielefeld, 2013-2014. © Stefan Müller

Tra gli altri progetti vi sono il nuovo centro visitatori del castello di Heidelberg, il gruppo di torri in Hagenholzstrasse e il centro visitatori del castello Sparrenburg a Bielefeld. Il suo lavoro di progettazione architettonica si alterna con l'impegno nell'insegnamento in varie università europee, a Venezia, Mantova, Dortmund, Vienna e Bologna.

(Ritratto Max Dudler: © wilfried-dechau.de).

Appuntamento: mercoledì 18 febbraio 2015 ore 21.00
FAI Villa e collezione Panza, via Litta 1 - Varese.

pubblicato in data: - ultimo aggiornamento: