Energia per l'abitare è il tema della Notte OAB

Partecipano: Franco La Cecla, João Nunes, Massimo Alvisi, Simone Sfriso, Giovanni La Varra e Ilaria Marelli

Sarà il centro città il palcoscenico naturale dell'evento biennale organizzato dall'Ordine degli Architetti di Bergamo e incentrato sul tema "Energia per l'abitare". Partecipano: Franco La Cecla, João Nunes, Massimo Alvisi, Simone Sfriso, Giovanni La Varra e Ilaria Marelli.

Bergamo, sabato 23 maggio 2015

mostre e convegni

Bergamo, sabato 23 maggio 2015

Sarà il centro città il palcoscenico naturale dell'evento biennale organizzato dall'Ordine degli Architetti PPeC della Provincia di Bergamo il 23 maggio prossimo. La "Notte OAB" (Ordine Architetti Bergamo), che gode del patrocinio del Assessorato alla Cultura, Turismo, Tempo Libero, Marketing Territoriale, Expo del Comune di Bergamo, si svolgerà in città, sarà dislocata in più sedi con un programma multiplo e permetterà pertanto a tutta la cittadinanza di prendervi parte.

Un evento, quindi, aperto anche ai non addetti ai lavori con l'obiettivo di avvicinare sempre più ad un pubblico eterogeneo la figura dell'architetto. Questa edizione sarà denominata 'Notte EXPOAB': il tema centrale dell'EXPO attualmente in corso: "Nutrire il pianeta, energia per la vita" ha ispirato il tema conduttore della giornata, ovvero 'Energia per l'abitare'.

L'evento, avrà inizio alle ore 14,30 presso l'Auditorium S. Alessandro con un convegno cui prenderà parte l'antropologo Franco La Cecla, l'architetto paesaggista João Nunes dello studio PROAP di Lisbona, gli architetti Massimo Alvisi dello studio Alvisi Kirimoto + Partners di Roma, Simone Sfriso dello studio Tamassociati di Venezia, Giovanni La Varra dello studio Barreca & La Varra di Milano e l'architetto designer Ilaria Marelli.

Il convegno potrà essere seguito in filodiffusione sia dal Quadriportico di piazza Dante, sia dall'Urban Center e sarà anche trasmesso presso l'Incubatore d'imprese di Cividate Camuno grazie alla collaborazione con l'Associazione architetti Camuni "ArCa". Il secondo appuntamento del programma si svolgerà dalle ore 19,00 presso lo spazio DOMUS in Piazza Dante, con la presentazione ufficiale degli eventi e delle attività dell'Ordine. Dalle 21.00 in poi spazio alla convivialità con il party che avrà luogo presso la Domus Bergamo e il Quadriportico del Sentierone. I partecipanti potranno anche visitare presso l'Urban Center la mostra Extreme Wood dedicata ad architetture sostenibili realizzate in legno che verrà inaugurata in questa occasione.

A spiegare il tema centrale della manifestazione è la presidente dell'Ordine degli Architetti Alessandra Ferrari: «Prendendo spunto dal tema di Expo 'Nutrire il pianeta, energia per la vita' - dice - abbiamo liberamente reinterpretato il tema in chiave architettonica trasformandolo in 'energia per l'abitare'. Questa energia è l'impegno consapevole che ogni progettista mette in campo per intervenire sugli spazi di vita di ciascuno, poiché il centro del ragionamento è l'uomo. Parleremo di ‘case cose e città' un gioco linguistico per indicare le diverse scale del ragionamento: dal paesaggio al design».

Appuntamento: sabato 23 maggio 2015 - Bergamo.

Auditorium Sant'Alessandro, via Sant'Alessandro 49

Spazio DOMUS Quadriportico
Piazza Dante

Urban Center
piazza Alpini

web architettibergamo.it/notte-expoab-2015/


L'evento sarà possibile anche grazie al contributo di Italcementi Group, Mobilificio Fattorini e Telmotor e agli sponsor tecnici: Alta Qualità, BergamoWine2015, DomusBergamo, Lagostore Bergamo by Mobilificio Marchetti e Technograph.

Tra le novità di quest'anno anche la collaborazione con il Festival della Cultura di Bergamo e con il Festival dell'Ambiente.

 

pubblicato in data:

Energia per l'abitare è il tema della Notte OAB - Partecipano: Franco La Cecla, João Nunes, Massimo Alvisi, Simone Sfriso, Giovanni La Varra e Ilaria Marelli

Sarà il centro città il palcoscenico naturale dell'evento biennale organizzato dall'Ordine degli Architetti di Bergamo e incentrato sul tema "Energia per l'abitare". Partecipano: Franco La Cecla, João Nunes, Massimo Alvisi, Simone Sfriso, Giovanni La Varra e Ilaria Marelli.

Bergamo, sabato 23 maggio 2015