Aldo Aymonino e Alessandro Vanoli sulla rigenerazione urbana

Incontro sul tema dell'acqua

Ravenna, giovedì 14 aprile 2016 ore 18.30

Si parla di acqua e rigenerazione urbana nell'incontro con l'architetto Aldo Aymonino e lo storico Alessandro Vanoli  alle Cantine di Palazzo Rava a Ravenna

L'acqua è il filo conduttore della serata che si terrà giovedì 14, alle ore 18.30, per discutere di «Rigenerazione urbana: pensiero dispositivo di energia». Ad organizzare l'evento è l'associazione culturale CHUB Cantine hub - dispositivo di reti culturali, in collaborazione con il settimanale SettesereQui.

La salvaguardia di Venezia, il MOSE e le città del Mediterraneo

Un incontro interdisciplinare con musica e cena a tema. Il sottofondo musicale (suoni d'acqua) sarà di dj Frunz, mentre l'architetto Aldo Aymonino illustrerà Dalla geografia all'oggetto. Opere di salvaguardia della laguna di Venezia: il sistema MOSE. Diverso invece lo sguardo da storico di Alessandro Vanoli che parlerà di Genti e porti del Mediterraneo: una lunga storia di vie d'acqua. Coordinatore della serata sarà Lorenzo Sarti ingegnere dello Studio Teprin Associati.

Se Aymonino parlerà di acqua da un punto di vista prettamente architettonico e di problemi legati alla salvaguardia di Venezia, Vanoli, invece, docente dell'Università di Bologna, esperto conoscitore delle culture del Mediterraneo, direttore scientifico di Torino Spiritualità, uno dei volti televisivi del programma di Rai 3 Il tempo e la Storia, ricollegherà passato e presente delle città del Mediterraneo e di Ravenna.

Il progetto "Rigenerazione urbana"

La rigenerazione urbana coinvolge molti aspetti della vita dell'uomo, dall'architettura alla condivisione sociale, dall'arte al paesaggio, dall'urbanistica alle funzioni presenti nel contesto fino all'arredo urbano e alla zona climatica del luogo. Il progetto prosegue l'idea di porre attenzione al territorio e soprattutto alle necessità dei cittadini presenti sul luogo cercando di soffermarsi su ciò di cui la comunità ha necessità. Partendo da questo concetto si può pensare di rigenerare un'area dando nuova vita ad uno spazio tramite l'inserimento delle funzioni carenti sul luogo e quindi reinserendo le persone in quell'area.

Il fine principale della rigenerazione urbana è infatti reinserire in un luogo gli spazi, le strutture e le attività che favoriscano la fruizione pubblica e quindi la rivitalizzazione del contesto in disuso.

Comitato scientifico: Marcello Bacchini, Roberto Bosi, Paolo Gueltrini, Franco Masotti, Chiara Ravaioli, Roberto Ravaioli, Lorenzo Sarti, Ilaria Siboni.

Al termine degli incontri è previsto una cena a cura dello chef Matteo Salbaroli - Acciuga Osteria che affronterà il tema della serata dal punto di vista gastronomico

Appuntamento: giovedì 14 aprile 2016 ore 18.30
cantine di Palazzo Rava, via Roma 117 - Ravenna.

Cena solo su prenotazione: 0544 - 212713


Aldo Aymonino

Dal 1991 al 2000 ha insegnato, prima come ricercatore, poi come professore associato, al Dipartimento Architettura e Urbanistica della Facoltà di Architettura di Pescara. Dal 2000 insegna, come professore ordinario, presso l'Università IUAV di Venezia. Dal 1984 è Guest Critic per le Università di Waterloo e Carleton (Canada) e per quelle di Washington State e Cornell (Stati Uniti) nel Rome Program. È attualmente Visiting Professor presso la Waterloo School of Architecture e la Toronto University (Ontario, Canada) e la Cornell University (N.Y., USA).

Le sue ricerche didattiche e progettuali sono apparse in alcune pubblicazioni italiane e straniere (Abitare,Casabella, Domus, Lotus, Modo, d'A, Bauen+Wohnen, A+U, Architectural Design, Architese,ecc.). Ha scritto i libri "Funzione e simbolo nell'architettura di Louis Kahn" (1992), "Spazi pubblici contemporanei: Architettura a Volume Zero" (2006) e "Architettura a Zero Cubatura" (2007).

È attualmente progettista consulente del Consorzio "Venezia Nuova" per la realizzazione delle opere a terra del sistema di barriere mobili per la salvaguardia della laguna di Venezia (Progetto MOSE). Dal 1999 fa parte dello studio Seste Engineering con Francesco Aymonino, Marina Cimato, Attilio De Fazi, Flavio Trinca.

Alessandro Vanoli

Si occupa prevalentemente di storia mediterranea, di rapporti tra mondo cristiano e mondo musulmano. Si occupa anche di organizzazione di festival culturali e progetti didattici, collaborando tra gli altri con le Edizioni del Mulino, Torino Spiritualità, il Museo d'arte orientale di Torino.

Tra le sue più recenti pubblicazioni: Quando guidavano le stelle. Viaggio sentimentale nel Mediterraneo (Il Mulino 2015); Andare per l'Italia araba (Il Mulino 2014); La Sicilia Musulmana (Il Mulino 2012).

apr 17

Aldo Aymonino e Alessandro Vanoli sulla rigenerazione urbana Incontro sul tema dell'acqua
Cantine di Palazzo Rava, Ravenna

segna in agenda su: OutlookGoogleYahooWindows Live (Hotmail)iCal (Mac OSX)aggiungi al calendario

pubblicato in data: