traverso-vighy progetti e realizzazioni 1996-2003

mostra

pubblicato il:

Vicenza, dal 24 ottobre al 2 novembre 2003

INAUGURAZIONE venerdì 24 ottobre _ ore 18.00

sede LAMeC – Basilica Palladiana piazza dei Signori, Vicenza

L'iniziativa, patrocinata dall'Assessorato alle Attività Culturali del Comune di Vicenza e da In/Arch Veneto, nasce in occasione dell'inaugurazione dei lavori di restauro della vicina gioielleria Soprana. I progetti del rifacimento e dell'ampliamento di tali spazi, realizzati a cura dello studio traverso-vighy, saranno visibili in un allestimento progettato appositamente per lo spazio espositivo, insieme al nucleo della mostra tenutasi lo scorso maggio a villa Pisani a Strà (Ve).  

Al LAMeC sono presentati quattordici progetti, diversi tra loro per funzione, tipologia e scala, che riflettono l'interesse di Traverso e Vighy per lo studio delle relazioni tra luce e architettura e per lo sviluppo di costruzioni in dettaglio. L'impiego innovativo dei materiali e il sistema costruttivo, in cui singoli elementi fabbricati fuori opera vengono assemblati insieme in cantiere, sono la caratteristica delle architetture. Sia che si tratti di edifici, di spazi espositivi o di sistemi di illuminazione, le strutture sono sempre leggere, indipendenti, flessibili e mobili. I materiali, seppur utilizzati in modo nuovo, sono tradizionali e riciclabili, come il legno, il vetro e l'acciaio. Caratteristica fondamentale diventa dunque l'integrazione tra tecnologie industriali e lavorazioni artigianali, una sinergia resa possibile grazie alla particolare struttura economica del territorio veneto.

Epicentro della mostra è il restauro e l'allestimento della rinnovata gioielleria Soprana, cui si affiancano il progetto per il complesso industriale della ditta Spidi Sport a Meledo (Vi) e una rassegna della storia progettuale dello studio: il negozio della Pendoleria Soprana sotto le volte della Basilica Palladiana a Vicenza (1996), gli edifici leggeri in legno e acciaio per il designer di occhiali Roberto Saccardo (1997–2000) e per Vicenza Calcio (1997), le sedi industriali per Disegno Luce (Gambellara 1997) e Profili Italia (Torri di Quartesolo 1998), il sistema di uffici modulare multipiano e il padiglione di rappresentanza al Salone della Tecnologia Italiana a Tokyo per Salvagnini Italia. Seguono inoltre alcuni progetti significativi dedicati allo studio della luce, come l'illuminazione degli affreschi di Piero della Francesca nella Cappella Maggiore della Basilica di San Francesco ad Arezzo per il "Programma Luce per l'Arte" dell’ENEL (in collaborazione con lo studio TiFS di Padova) e l'analisi della luce naturale del Palazzo della Ragione di Padova per Steam srl 

Orari 10.30-13.00 15.00-19.00 chiuso il lunedì
ingresso libero

traverso-vighy associati www.traverso-vighy.com
contrà della Misericordia, 36 - 36100 Vicenza
tel. 0444.929056 - e-mail: posta@traverso-vighy.com