Catania e il terremoto: prevenire o ricostruire? Il convegno di ANCE

ANCE Catania, in collaborazione con gli Ordini degli Ingegneri e degli Architetti di Catania, organizza un convegno che vuole analizzare la vulnerabilità sismica degli edifici esistenti risalenti agli anni 60-80 e proporre strategie di intervento utili a prevenire i danni che potrebbe provocare un sisma di entità simile a quello del 1693.

Catania, mercoledì 11 gennaio 2017 | ore 9:00

mostre e convegni

Catania, mercoledì 11 gennaio 2017 | ore 9:00

ANCE Catania, in collaborazione con gli Ordini degli Ingegneri e degli Architetti di Catania, organizza il convegno Catania e il terremoto: prevenire o ricostruire?, che si svolgerà mercoledì 11 gennaio 2017 presso l'Università del capoluogo Siciliano. 

Catania può considerarsi tra le città con il più alto livello di rischio sismico in Italia per via della sua vicinanza alla faglia Ibleo-Maltese. Lo ha dimostrato il terremoto del 1693 che ha distrutto la Sicilia Orientale e che, molto probabilmente, potrebbe verificarsi nel prossimo futuro. Quello storico sisma, uno dei più violenti abbattutisi sull'Italia, si ripeterebbe oggi in un territorio dove circa l'80% del patrimonio edilizio è stato realizzato in assenza di una specifica normativa antisismica, la cui entrata in vigore risale al 1981. 

Con questa premessa, il convegno si pone l'obiettivo di analizzare la vulnerabilità sismica degli edifici esistenti non nati con l'intento di resistere a un sisma e la cui data di costruzione rientra in un periodo compreso tra gli anni 60 e gli anni 80. Si intende, inoltre, avanzare delle ipotesi su possibili strategie di intervento, avvalendosi del contributo di esperti in diversi settori che interverranno durante l'evento e descriveranno i risultati nati da una ricerca finanziata da ANCE Catania e condotta in sinergia dall'Università di Catania e dall'Imperial College di Londra.

Oltre all'aspetto tecnico, il programma dell'evento prevede una Tavola Rotonda a cui prenderanno parte tecnici di diversi ambiti che si impegneranno ad affrontare le problematiche legate alle possibili azioni urbanistiche, politiche, economiche, amministrative e preventive da attuare prima di un futuro evento sismico. L'incapacità di prevenire il terremoto, infatti, non deve incentivare a sottovalutarne il rischio e la pericolosità, soprattutto se si tiene conto che da tali calamità naturali è possibile difendersi soltanto optando per un'adeguata politica di prevenzione. Oggi, del resto, è possibile valutare le conseguenze di un sisma sugli edifici e intervenire sulle costruzioni nuove e già esistenti per fare in modo che l'effetto del fenomeno sia meno violento e distruttivo.

Registrazione

Per ottenere il materiale relativo al convegno e il riconoscimento dei CFP concordati dagli Ordini è necessario registrarsi all'evento su www.convegnisismica.it/anceunict.

CFP

L'evento è accreditato dagli Ordini degli Ingegneri ed Architetti della Provincia di Catania secondo le modalità da loro stabilite.

Appuntamento

mercoledì 11 gennaio 2017 a partire dalle ore 9:00
Aula Magna, Di3A - Università di Catania - via Santa Sofia 98, Catania

Programma

Per informazioni visitare www.convegnisismica.it/anceunict  e www.ancecatania.it oppure scrivere a info@ancecatania.it.

Jan 11

Catania e il terremoto: prevenire o ricostruire? Il convegno di ANCE Università di Catania, via Santa Sofia 98, Catania

segna in agenda su: OutlookGoogleYahooWindows Live (Hotmail)iCal (Mac OSX)aggiungi al calendario

pubblicato in data: