Jean-Louis Cohen: lecture sulla produzione progettuale di Marsiglia in guerra

La British School at Rome organizza, nell'ambito del ciclo Meeting Architecture: FRAGMENTS, una lecture di Jean-Louis Cohen che si soffermerà sulla città di Marsiglia, in particolare durante il regime di Vichy e i tempi seguenti, periodo caratterizzato da grande produzione progettuale che ha portato all'affermazione del Modernismo in architettura.

Roma, martedì 7 febbraio 2017 | ore 18:00 - 19:30

mostre e convegni

Roma, martedì 7 febbraio 2017 | ore 18:00 - 19:30

La British School at Rome, in collaborazione con The American Academy in Rome, organizza, nell'ambito del ciclo Meeting Architecture: FRAGMENTS, la lecture di Jean-Louis Cohen: Memory Erased/Regained: Marseilles at War, che si svolgerà martedì 7 febbraio 2017. 

L'evento conclude gli incontri sviluppati durante l'autunno intorno al tema della Seconda Guerra Mondiale e alle sue implicazioni rispetto alla cultura urbana e architettonica. La distruzione del centro di Marsiglia per mano dei Nazisti, nel 1943, riflette l'odio nutrito dalle ideologie di destra di Francia e Germania nei confronti di una città stigmatizzata come un centro di infezione razziale per tutta l'Europa. La ricostruzione, invece, che ha coinvolto, tra gli altri, Fernand Pouillon e Le Corbusier, è stata un banco di prova per strategie di progettazione contrastanti. In entrambi i casi il termine "memoria" è considerato in tutte le sue sfumature, da quella "collettiva" teorizzata da Maurice Halbwachs in quegli anni, a quella individuale, più intima. 

Nel suo libro Architecture in Uniform del 2011, Cohen sostiene la tesi secondo cui, al contrario di ciò che si intende diffusamente, quello della Seconda Guerra Mondiale è un periodo caratterizzato da grande produzione progettuale che ha portato all'affermazione del Modernismo in architettura. La lecture si soffermerà sulla sua nuova ricerca sulla città di Marsiglia, in particolare durante il regime di Vichy e i tempi seguenti.

Jean-Louis Cohen

Jean-Louis Cohen è architetto, storico e curatore, titolare dal 1994 della cattedra Sheldon H. Solow di Storia dell'architettura alla New York University's Institute of Fine Arts, mentre dal 2014 è Professore ospite al Collège de France.

È autore di numerose pubblicazioni, tra cui France, Modern Architectures in History (2015), Le Corbusier: an Atlas of Modern Landscapes (2013), The Future of Architecture. Since 1889 (2012), Architecture in Uniform (2011), Mies van der Rohe (2007), Casablanca, Colonial Myths and Architectural Ventures (2002), Le Corbusier and the Mystique of the USSR (1992).

È stato curatore di diverse mostre, tra le quali si ricordano Interférences / Interferenzen - Architecture, Allemagne, France - Museo di Strasburgo (2013), Architecture in Uniform - Canadian Center for Architecture ( 2011), Scenes of the World to Come- Canadian Center for Architecture (1995), L'aventure Le Corbusier - Centre Georges Pompidou (1987).

Nel 2014 ha ricevuto la Menzione Speciale della Giuria per il Padiglione Francese alla 14. Mostra Internazionale di Architettura di Venezia.

Appuntamento

martedì 7 febbraio 2017 | ore 18:00 - 19:30
presso The British School at Rome, via Gramsci 61 - Roma

Per maggiori informazioni visitare www.bsr.ac.uk.  

pubblicato in data: