Bruno Munari: Aria | Terra, la mostra dell'arte che stimola "a fare"

Cittadella (PD), 9 aprile - 5 novembre 2017 | inaugurazione 8 aprile 2017

La Fondazione Palazzo Pretorio, in collaborazione con Dipartimento dei Beni Culturali dell'Università degli Studi di Padova e l'Associazione Bruno Munari, presenta la mostra Bruno Munari: Aria | Terra, che si svolgerà a Cittadella dal 5 aprile al 5 novembre 2017. L'esposizione, curata da Guido Bartorelli, autore del relativo saggio/catalogo, è dedicata a un maestro la cui arte appare come un complesso di pittura, scultura, sperimentazione delle tecniche più innovative, grafica, design, editoria e laboratori per i bambini. 

Alla pratica, inoltre, si aggiunge una ricca produzione teorica che dimostra come Munari sia stato in grado di riflettere a fondo, fino a trarre conseguenze che ancora oggi sembrano radicali, sulle nuove responsabilità che l'avvento della società di massa affida agli artisti. Questi devono abbandonare ogni ambizione individualistica per mettere il proprio talento al servizio della collettività e per ricorrere a metodologie oggettive e trasmissibili, così da porre chiunque nella condizione di comprendere i processi creativi e avvalersene in prima persona.

Munari, quasi cinquant'anni fa, si poneva interrogativi ancora oggi attualissimi: l'arte, un tempo privilegio di pochi uomini, può diventare espressione possibile a ciascuno di noi? Si sta riducendo la distanza tra artista e uomo normale?

BRUNO MUNARI: ARIA | TERRA

La mostra di Palazzo Pretorio offrirà al pubblico un percorso originale incentrato sull'opera di Bruno Munari, per consentire ai visitatori di apprezzare i caratteri peculiari osservando i capolavori del maestro e vivendo l'esposizione come un'occasione per apprendere attraverso il fare, secondo le intenzioni dichiarate dall'artista stesso.

Munari, infatti, si è sempre preoccupato che il suo lavoro stimolasse "a fare", affinché il fruitore, opportunamente guidato, potesse penetrare le regole tecniche e creative, acquisendo competenze di presupposto alla capacità di reinventare. Secondo lui musei e mostre dovrebbero prevedere "dimostrazioni visive di tecniche d'arte", ovvero esemplificazioni di attività che consentano ai visitatori di testare concretamente i procedimenti da cui sono nate le opere esposte.

A Palazzo Pretorio si è cercato di creare proprio questo: alle stanze "contemplative" si alternano stanze in cui i visitatori possono sperimentare varie attività. In una mostra dedicata a Munari le stanze "del fare" sono parte integrante dell'opera, perchè le attività stesse sono opere progettate dall'artista. 

Munari critica l'opera d'arte chiusa e, al contrario, sperimenta, anticipando notevolmente i tempi, l'opera come processo che caratterizzerà le tendenze successive.

Bruno Munari: aria | terra intende apportare un contributo significativo all'acquisizione dell'eredità munariara, riconoscendola come manifestazione apripista di valori e obiettivi che caratterizzano ancora oggi la ricerca sulla definizione del concerto di arte. Nel dettaglio, l'esposizione si concentra su una ricerca di Bruno Munari di grande popolarità: il tema aria | terra.

Aria

Il primo polo è all'insegna dell'aria, essendo caratterizzato dalla leggerezza fisica e mentale, dalla piena disponibilità di evoluzione spaziale e concettuale, dalla disinvoltura tale da sembrare non richiedere sforzo. 

Alcune tra le principali opere di Munari sono raggruppate in cinque nuclei tematici, corrispondenti alle altrettante sale espositive.

Terra

Il secondo polo è intitolato alla terra, perché la leggerezza delle opere si trasforma in fare, il carattere aereo si congiunge con l'obiettivo di diffondere i risultati andando oltre il campo ristretto dell'arte, intesa come privilegio esclusivo, elitario, per riversarli nelle pratiche concrete della quotidianità.

Il fine divulgativo fa scattare in Munari l'attività di designer al servizio dell'industria più illuminata e la progettazione esperienziale, destinata a stimolare il pieno sviluppo della creatività.

Quattro stanze sono attrezzate per consentire ai visitatori di svolgere le attività previste, per imparare e per vivere la gioia della scoperta in una dimensione che stimola la sorpresa.

Appuntamento

9 aprile - 5 novembre 2017 | inaugurazione 8 aprile 2017 ore 18:00
dal martedì al venerdì 9:00 - 12:30 / 15:00 - 19:00; sabato e domenica: 10:00 - 12:30 / 16:00 - 19:30
presso Palazzo Pretorio - via Marconi 30, Cittadella (PD)

Per maggiori informazioni visitare www.culturaliart.com e www.fondazionepretorio.it oppure scrivere a info@fondazionepretorio.it

apr 08
nov 05

Bruno Munari: Aria | Terra, la mostra dell'arte che stimola "a fare" Palazzo Pretorio, via Marconi 30, Cittadella

segna in agenda su: OutlookGoogleYahooWindows Live (Hotmail)iCal (Mac OSX)aggiungi al calendario

pubblicato in data: