Architettura e Natura 2017 - Premio Simonetta Bastelli

paesaggio | workshop + mostre + dibattiti

Torna a San Venanzo la V edizione della manifestazione dedicata all'architettura e al paesaggio con eventi di grande prestigio scientifico, artistico e culturale che ruotano principalmente intorno al Premio Internazionale Simonetta Bastelli.

San Venanzo (TR), 12 - 16 settembre 2017

mostre e convegni

San Venanzo (TR), 12 - 16 settembre 2017

Torna a San Venanzo in Umbria la manifestazione Architettura e Natura, giunto alla sua V edizione. Un'iniziativa ricca di eventi di grande prestigio scientifico, artistico e culturale che ruotano principalmente intorno al Premio Internazionale Simonetta Bastelli. Oltre al workshop stanziale di progettazione e al convegno Internazionale diffuso, sono previsti numerosi interventi di personalità di livello internazionale, tra gli stranieri i paesaggisti: Monica Bertolino (Argentina) Ana Rosa de Oliveira (Brasile) Balàzs Almàsi (Ungheria).

Architettura e Natura 2017 | inaugurazione

L'apertura è prevista nella frazione di Poggio Aquilone martedì 12 settembre alle ore 10:45, alla presenza, tra gli altri, del Consigliere Regionale Gianfranco Chiacchieroni e del Presidente della Casa dell'Architettura di Roma Alfonso Giancotti. Come primo evento, ancora a Poggio Aquilone, nel rapporto Arte Architettura e Natura, sarà inaugurata l'opera di Renzogallo, artista di fama internazionale, installata e donata al Poggio. In quest'opera l'artista concentra tutta la sua attenzione sul significato di spazialità e orienta la ricerca su una struttura geometrica minimale con varianti segniche e giochi di colore.

Renzogallo ha anche curato la mostra Respiro, video istallazioni di Claudio Marani, docente dell'Accademia di Belle Arti di Perugia, artista, scultore, pittore e designer di gioielli, che sarà inaugurata martedì 12 settembre alle ore 16:10 presso il plesso scolastico di San Venanzo.

Alle 18:30 saranno inaugurate le mostre allestite nella sala conferenze di San Venanzo "La Serra" di Villa Faina.  Sono esposti: i progetti partecipanti alla V edizione del Premio Internazionale Simonetta Bastelli; le fotografie di Francesco Ippolito nella mostra Paesaggi Diversi, che rappresentano il paesaggio in tutte le sue sfaccettature e privo di sovrastrutture che permettono all'uomo un estremo coinvolgimento primordiale; i lavori presentati durante la VII edizione del Festival del Verde e del Paesaggio svoltosi a maggio scorso all'Auditorium Parco della Musica di Roma; i progetti curati dal Lablandscape di Assisi, Digital Vitrius, mostra sulle attività di ricerca e didattica del laboratorio; due modelli di giardini progettati e realizzati da studenti e docenti del corso di Architettura dei Giardini del Quasar.

Alle 19:30 si inizia anche con l'evento il giardino in movimento, con le piante messe a disposizione dal Vivaio Rasconi. Leitner Energy Srl, invece, presenta un modello a due sistemi di energia autonoma: i lampioni solari Photinus e il padiglione solare multifunzionale Cubox.

Programma completo

Maggiori informazioni su www.simonettabastelli.com

 

 

pubblicato in data: