Savioli in Toscana. Un percorso guidato alla scoperta di quattro opere di Leonardo Savioli

Una giornata di visite guidate gratuite per scoprire le opere più significative di Leonardo Savioli a Pescia, Montecatini e Pistoia. L'iniziativa rientra nella manifestazione "Leonardo Savioli 100", organizzata per il centenario della nascita del grande maestro toscano.

Pescia, Montecatini e Pistoia, sabato 18 novembre 2017 | 9.30 - 19.00

mostre e convegni

Pescia, Montecatini e Pistoia, sabato 18 novembre 2017 | 9.30 - 19.00

Una giornata di visite guidate gratuite per scoprire le opere più significative di Leonardo Savioli a Pescia, Montecatini e Pistoia. L'iniziativa rientra nella manifestazione "Leonardo Savioli 100", organizzata per il centenario della nascita del grande maestro toscano.

Sabato 18 novembre i partecipanti potranno godere di un percorso guidato e gratuito che li condurrà alla scoperta di quattro opere centrali dell'opera di Leonardo Savioli sul territorio toscano:

  • Nuovo Mercato dei fiori di Pescia (1970-1988)
    realizzato con Danilo Santi, si situa in posizione periferica ma strategica rispetto al bacino economico e il sistema viario. La sua struttura modulare e flessibile lo rende precursore di episodi architettonici legati all'High-tech (Foster, Archigram).
  • Mercato orto-florofrutticolo di Pescia (1948/51)
    progettato con Leonardo Ricci, Emilio Brizzi, Giorgio Giuseppe Gori ed Enzo Gori, è considerato tra le opere che segnano la rinascita dell'architettura italiana nel dopoguerra. Caratterizzato da una grande volta in in c.a. concepita come una tenda sottile, lo avvicina ad alcuni progetti di Michelucci.
  • Cimitero di Montecatini Alto (1967/75)
    uno spazio concepito per la meditazione, tra valore simbolico e plasticità delle coperture in cemento armato a vista, il progetto si inserisce naturalmente nel declivio collinare. Un dialogo tra natura, architettura e raccoglimento.
  • Villaggio Belvedere di Pistoia (1957/60)
    un complesso di edifici Ina Casa nella periferia nord della città. Quattro unità di tre piani in c.a. a vista raccordati da percorsi pedonali a livelli diversi. Qui un esempio del tema caro a Savioli della creazione di spazi pubblici come luoghi d'incontro e socializzazione.

A cura di Alessandro Masetti, Nadia Musumeci, Paola Ricco
Promosso da Fondazione Michelucci, Fondazione Architetti Firenze e Regione Toscana

Savioli in Toscana

Sabato 18 novembre 2017 | ore 9.30 - 19.00
Luogo di partenza sarà comunicato direttamente ai partecipanti.

Trasporto gratuito

Per lo spostamento tra i singoli luoghi è previsto un servizio di trasporto gratuito con pullman riservato per 40 persone, con partenza e rientro a Firenze

Modalità di prenotazione

Prenotazione gratuita ed obbligatori per massimo 40 persone oltre agli organizzatori, per registrarsi:

  • Telefonare al numero 055.597149 dal lunedì al venerdì | ore 9.30-13.00
  • Inviare una email all'indirizzo savioli100@michelucci.it 

È previsto il rilascio di 1 Credito Formativo Professionale per Architetti

Locandina

Maggiori informazioni:
www.architetturatoscana.it

Nov 18

Savioli in Toscana. Un percorso guidato alla scoperta di quattro opere di Leonardo Savioli Firenze

segna in agenda su: OutlookGoogleYahooWindows Live (Hotmail)iCal (Mac OSX)aggiungi al calendario

pubblicato in data: