La Città Domestica di Cesare Rota Nodari a Seriate per raccontare le mille sfaccettature delle realtà urbane

mostra interattiva per adulti bambini

Inaugura domenica 10 dicembre la mostra dedicata al lavoro di Cesare Rota Nodari. Sessanta piccoli disegni di architetture singole che, accorpate, realizzano strutture complesse come la città.

Seriate (BG), 10 - 30 dicembre 2017

mostre e convegni

Seriate (BG), 10 - 30 dicembre 2017

Inaugura domenica 10 dicembre la mostra dedicata al lavoro di ricerca di Cesare Rota Nodari. Durante l'esposizione sarà possibile osservare sessanta piccoli disegni di architetture singole che, accorpate, realizzano strutture complesse come le città. A corredo dell'esposizione, lunedì 11 dicembre, Nodari dialogherà con Edoardo Milesi sul ruolo del disegno in architettura.

La mostra "Città Domestica, dal cucchiaio alla città" si compone quindi di piccole ipotesi di architetture, abitazioni, grattacieli, viadotti o cattedrali, piccoli tasselli che insieme ricompongono quattro versioni di città possibili: la città moderna, turistica, seduta e d'autore.  Un mondo immaginario che vede negli oggetti di tutti i giorni la fonte primaria della sua ispirazione: saranno imbuti, caffettiere o scodelle che accorpati insieme daranno origine a un modello d'architettura.

Un tipo di ricerca che ha illustri predecessori, si pensi alla "Città ideale" di Piero della Francesca, alle "Ricostruzioni" di Piranesi o "Allo spremiagrumi multipiano per New York" dell'artista Isa Genzken, un approccio che è in questa mostra sarà rivisitato dalla sensibilità del celebre artista bergamasco.

La personalità eclettica di Cesare Rota Nodari gli ha permesso di esplorare il mondo, in questo progetto, da diverse prospettive, con l'intento di estrapolare un racconto, un filo conduttore che sveli, o quanto meno rappresenti, la realtà che ci circonda. Restituendoci una realtà composta da mille sfaccettature, di colori e forme che si relazionano, di oggetti che sanno animarsi e divenire altro.

L'allestimento e il catalogo della mostra sono curati dall'architetto Edoardo Milesi, che sarà protagonista di un incontro, il prossimo 11 dicembre, con Cesare Rota Nodari dal titolo "Il limite della figura", un dibattito sul ruolo del disegno in architettura, della complessità della narrazione del progetto e del processo di ideazione dello stesso.

Organizzata da: associazione Seriatese Arti Visive A.S.A.V.
In collaborazione con: Assessorato alla cultura del Comune di Seriate
Con il patrocinio di: Ordine degli Architetti Pianificatori, Paesaggisti e Pianificatori della Provincia di Bergamo
In partnership con: la rivista di arte e cultura Art App

Cesare Rota Nodari. Città domestica | dal cucchiaio alla città

Seriate (BG), sala espositiva Virgilio Carbonari piazza Alebardi 1
10 dicembre - 30 dicembre 2017
mercoledì - sabato | ore 16.00 - 19.00
domenica | ore 10.00 - 11.00 e 16.00 - 19.00
Vernissage domenica 10 dicembre | ore 10.30

Ingresso libero

Il limite della figura | Edoardo Milesi incontra Cesare Rota Nodari

Seriate (BG), Biblioteca civica "Giacinto Gambirasio", via Italia 58
lunedì 11 dicembre 2017 | ore 21.00

Maggiori informazioni:
www.cesarerotanodari.it

Dec 10
Dec 30

La Città Domestica di Cesare Rota Nodari a Seriate per raccontare le mille sfaccettature delle realtà urbane mostra interattiva per adulti bambini
Palazzo comunale, piazza Alebardi 1, Seriate

segna in agenda su: OutlookGoogleYahooWindows Live (Hotmail)iCal (Mac OSX)aggiungi al calendario

pubblicato in data: