Adalberto Libera

mostra

Roma, 30 gen - 14 mar 2004

Accordo italo-francese siglato fra Centre Pompidou, DARC e MAXXI in occasione della mostra dei disegni di Adalberto Libera a Roma 

Torna a Roma l'Archivio di Adalberto Libera, uno dei protagonisti dell'architettura italiana del '900.

Nel 1996 l'archivio Libera era stato acquisito dal Centre Pompidou e il conseguente trasferimento all'estero del materiale documentario, aveva scosso l'ambiente culturale dell'architettura italiana, che si vedeva privato di un prezioso patrimonio di disegni e documenti. La collaborazione fra Centre Pompidou e DARC in occasione della mostra di Roma ha reso possibile il rientro temporaneo dei documenti restituendo un percorso completo dell'opera dell'architetto.  

La mostra, allestita presso l'Archivio Centrale dello Stato, è stata curata da un team formato per la DARC da Margherita Guccione e Alessandra Fassio, per le Centre Pompidou da Olivier Cinqualbre e Concetta Collura e per l'Archivio centrale dello Stato da Marina Giannetto. Il lavoro presenta un'ampia selezione dei documenti originali di Libera, alcuni dei quali inediti, tratti dalle due raccolte più consistenti di disegni e elaborati realizzati dall'architetto, che saranno proposti al pubblico con l'ausilio di una selezione di immagini e di filmati.  

Sede: Archivio Generale dello Stato, piazzale degli Archivi 27, ROMA eur

Lo speciale informativo su
www.darc.beniculturali.it/sitonew/

 

Comunicato stampa (formato PDF)

pubblicato in data: - ultimo aggiornamento: