La casa ecologica: le energie rinnovabili per l'edilizia sostenibile

fiera

Fiera di Roma, 30 gen - 1 feb 2004

I consumi di energia in edilizia sono aumentati sia in valore assoluto sia in percentuale ed attualmente rappresentano circa il 35% della domanda di energia del nostro paese.

Poiché ciò comporta un aumento delle emissioni di CO2, ISES ITALIA ritiene che questo sia un settore prioritario sul quale intervenire per rispettare gli impegni di Kyoto.

"In Italia le case sono inefficienti e soffrono di 2 problemi: sono scarsamente isolate e mal gestite dal punto di vista energetico”, ha detto Aldo Iacomelli, Segretario Generale di ISES ITALIA. I consumi nazionali nel settore residenziale crescono infatti del 2% all’anno.

Le abitazioni hanno un consumo energetico medio di 180-200 kWh/m2/anno, mentre la Provincia di Bolzano si è già orientata a realizzare una "certificazione energetica" delle abitazioni, come per gli elettrodomestici, con l'obbligo di consumi inferiori ai 70 kWh/m2/anno per quelle già esistenti e ai 50 kWh/m2/anno per le nuove costruzioni”.

Vincenzo Naso, Presidente di ISES ITALIA, ha ricordato che "intende collaborare alla diffusione dell'informazione di tutte le iniziative normative che sosterranno un’edilizia energeticamente sostenibile, favorendo la loro replicabilità sul territorio". A questo proposito - ha proseguito Naso – validi esempi e strumenti di sostenibilità energetica in edilizia sono il regolamento edilizio di Carugate (MI) che obbliga l'inserimento del solare termico su tutte le nuove costruzioni, prendendo spunto dal modello della città Barcellona, la prossima applicazione dei decreti sull’efficienza energetica del 24 aprile 2001 che determinano per i distributori di energia elettrica e gas un obbligo prefissato di risparmio di energia primaria attraverso numerose tipologie di intervento negli edifici pubblici e privati, i meccanismi di incentivazione delle tecnologie solari presenti nelle nazioni più avanzate del settore.

ISES ITALIA parteciperà con un proprio stand espositivo a Aedilsana – La Fiera dell’Edilizia Sostenibile (www.sana.it/sanaedilizia) che avrà luogo presso il quartiere fieristico di Roma da venerdì 30 gennaio a domenica 1 febbraio 2004. La Fiera, che racchiude, oltre alla sezione espositiva, una nutrita parte convegnistica, affronterà tra i vari temi legati al settore delle costruzioni anche quelli del risparmio energetico, delle rinnovabili e dell’architettura bioclimatica.

La nostra Associazione, con questa presenza, vuole testimoniare la propria sensibilità alla materia dei consumi energetici negli edifici che ritiene strettamente legata anche al processo di diffusione delle tecnologie solari e rinnovabili e a quelle per l’utilizzo razionale dell’energia, aspetti basilari della mission di ISES ITALIA.

L'entrata alla Fiera è gratuita

pubblicato in data: