Le forme della tradizione

convegno

Parma, 12 - 13 marzo 2004

Università degli Studi di Parma
Dipartimento di Ingegneria Civile, dell’Ambiente, del Territorio, e Architettura - DICATeA

Il convegno si propone di investigare le forme attraverso cui si esprime oggi il termine tradizione in architettura. Tradizione è sinonimo di continuità: la parola si usa quando si vuole porre l'attenzione su una cosa od un concetto, che richiamano un valore ancorato al passato, o al patrimonio di conoscenza collettiva, o semplicemente alla prassi costruttiva consolidata. Tradizione, dal latino "tradere", significa propriamente trasmettere: è il peso delle cose del passato tradotte nel presente.  

Un convegno sulla tradizione in architettura assume vari significati, a seconda dell'interpretazione che viene data al termine ed all’oggetto a cui si riferisce: la città, la casa, le tecniche costruttive, i materiali. L'obiettivo è quello di fare affiorare i significati attribuiti dalla contemporaneità. E' oggi attuale il concetto di tradizione? Per quali scopi viene usato, o strumentalmente sfruttato? Quali sono gli aspetti per i quali ha ancora valore discuterne?  

Segreteria organizzativa: Dipartimento di Ingegneria Civile, dell'Ambiente del Territorio, e Architettura Facoltà di Ingegneria, Area delle Scienze 181/A, 43100 Parma

Agnese Ghini - Luca Guardigli tel. 051 209 31 79 (c/o DAPT, Università di Bologna) tel. 0521 90 59 44/42 fax 0521 90 59 53  

Il programma (formato PDF)

pubblicato in data: