Lignea materia

mostra

Parma, 5 - 20 marzo 2004

Realizzata dalla Fondazione Guglielmo Giordano con il sostegno di Listone Giordano e Bertani, curata dal professor Gennaro Tampone, la mostra, si compone di circa 30 modelli realizzati da studenti-architetti della Facoltà di architettura dell’Università degli Studi di Firenze, rappresentativi di celebri strutture architettoniche lignee del passato.

L'evento, che giunge a Parma dopo l'esordio perugino del 2002 e varie tappe presso sedi universitarie italiane, verrà inaugurato il giorno 5 alle ore 16.30 e per l’occasione si terrà un forum intitolato "Le strutture lignee. Tradizione e attualità architettonica" cui parteciperanno lo stesso professor Tampone, l’ingegner Andrea Margaritelli, vicepresidente della Fondazione Giordano e l’architetto Giacinta Manfredi del Dipartimento di Ingegneria civile, dell’Ambiente, del Territorio e Architettura dell’Università di Parma.

La mostra, che attraverso i suoi modelli offre una rappresentazione dell’utilizzo architettonico del legno in un arco temporale che va dall’epoca dei ponti di Traiano fino alle strutture industriali della prima metà del secolo scorso, vede la propria presenza in perfetta sintonia con il Convegno nazionale intitolato “Le forme della Tradizione”, che si svolgerà nella stessa sede universitaria il 12 e 13 marzo, promosso dal Dipartimento di Ingegneria civile, dell’Ambiente, del Territorio dell’Università di Parma e sostenuto da San Marco Laterizi.  

Sede: Parma, nel Corridore del Rettorato dell'Università degli Studi

Invito (formato .PDF)

pubblicato in data: