Come può Domus occuparsi di Venezia?

pubblicato il:

Venezia, 24 marzo alle ore 15.00

Quali fatti di cronaca possono meglio raccontare la vita di Venezia, Mestre e Porto Marghera? I luoghi della cronaca (cronaca nera, giudiziaria, politica, sportiva,di spettacolo) possono funzionare come "chiavi di entrata" per esplorare la realtà metropolitana di Venezia?  

A partire dal lavoro svolto dagli studenti dei corsi dei laboratori di progettazione urbanistica del 3° e 4° anno dello IUAV, sui luoghi della cronaca veneziana, la nuova DOMUS intende dedicare un largo servizio a Venezia e alle sue inestricabili relazioni con Mestre e Porto Marghera.

L'incontro pubblico si volgerà mercoledì 24 marzo alle ore 15 presso l'aula Magna dei Tolentini.  

parteciperanno tra gli altri:
Stefano Boeri (direttore di Domus), Luigi Prestinenza Puglisi - critico di architettura, Giovanni Damiani - critico di architettura, Alberto Viticci - giornalista "La Nuova Venezia", Elisio Trevisan - giornalista "Il Gazzettino", Martina Zambon - giornalista "Corriere del Veneto", Matteo Ghidoni, Andrea Petrecca, Claudio Colla, Alessandro Petti, Sandi Hilal, Andrea Zanderigo, Pierpaolo Carpi, Michele Brunello, Salvatore Porcaro, Luca Racchini, gli studenti dei corsi dello IUAV