Come può Domus occuparsi di Venezia?

Venezia, 24 marzo alle ore 15.00

Quali fatti di cronaca possono meglio raccontare la vita di Venezia, Mestre e Porto Marghera? I luoghi della cronaca (cronaca nera, giudiziaria, politica, sportiva,di spettacolo) possono funzionare come "chiavi di entrata" per esplorare la realtà metropolitana di Venezia?  

A partire dal lavoro svolto dagli studenti dei corsi dei laboratori di progettazione urbanistica del 3° e 4° anno dello IUAV, sui luoghi della cronaca veneziana, la nuova DOMUS intende dedicare un largo servizio a Venezia e alle sue inestricabili relazioni con Mestre e Porto Marghera.

L'incontro pubblico si volgerà mercoledì 24 marzo alle ore 15 presso l'aula Magna dei Tolentini.  

parteciperanno tra gli altri:
Stefano Boeri (direttore di Domus), Luigi Prestinenza Puglisi - critico di architettura, Giovanni Damiani - critico di architettura, Alberto Viticci - giornalista "La Nuova Venezia", Elisio Trevisan - giornalista "Il Gazzettino", Martina Zambon - giornalista "Corriere del Veneto", Matteo Ghidoni, Andrea Petrecca, Claudio Colla, Alessandro Petti, Sandi Hilal, Andrea Zanderigo, Pierpaolo Carpi, Michele Brunello, Salvatore Porcaro, Luca Racchini, gli studenti dei corsi dello IUAV

pubblicato in data: