Bouge l'architecture!

mostre

Roma, 23 aprile - 1 maggio 2004

Venerdì 23 aprile alle ore 19.00 nella Sala espositiva della Fondazione Adriano Olivetti si inaugurano le mostre Bouge l’architecture! Architecture on the Move – curata da François Ascher, Francis Rambert, Didier Rebois - e Troll. Mobilità notturne sperimentali, promosse dall’Institut pour la ville en mouvement PSA Peugeot Citroën e dall’Atelier Wunderschön Peplum di Parigi, in collaborazione con il BCLA dell’Ambasciata di Francia in Italia e la Fondazione Adriano Olivetti.

Le mostre rientrano nel programma di iniziative che si terranno in occasione del Forum internazionale sulle mobilità notturne - promosso dal Comune di Roma, l’Institut pour la ville en mouvement e la Maison du temps et de la mobilité di Belfort – che si svolgerà da giovedì 22 a sabato 24 aprile presso il Complesso del Vittoriano e che vedrà la partecipazione di sindaci delle principali città europee, architetti, urbanisti, esperti di trasporti e sicurezza, artisti e industriali i cui interventi verteranno sulla vivibilità notturna - attuale e futura - delle metropoli contemporanee.

Alla Fondazione Adriano Olivetti saranno presentati 45 esempi di architettura contemporanea suddivisi in 5 aree tematiche. Jean Nouvel, Zaha Hadid, Massimiliano Fuksas, Toyo Ito, Fortier e Rota, Elias Torres e José Antonio Martinez Lapeña o Bernard Tschumi sono solo alcuni dei grandi nomi dell’architettura i cui lavori sono stati presi in considerazione in quanto innovativi e al passo con la veloce trasformazione delle metropoli contemporanee.  


Fondazione Adriano Olivetti
Sala Roberto Olivetti Roma, Via G.Zanardelli, 34 
inaugurazione venerdì 23 aprile 2004 alle ore 19.00

pubblicato in data: