Villa Perugini e Villa La Saracena riaprono le porte ai visitatori. 3 giornate di visite guidate

a cura di Open City Roma

Casa Albero, 26 - 27 settembre | Villa La Saracena, 11 ottobre

Riaprono le porte ai visitatori due capolavori dell'architettura contemporanea sul litorale laziale: parliamo della  Villa Perugini, nota anche come Casa Albero, a Fregene, e Villa La Saracena a S. Marinella.

Dopo le prime date, con prenotazioni esaurite in sole 24h, ecco i nuovi appuntamenti per scoprire, attraverso le visite guidate a cura di Open City Roma, le due emblematiche architetture realizzate tra gli anni '50 e '60.

Villa Perugini "Casa Albero" a Fregene

26 - 27 settembre

Opera unica, dirompente, d'avanguardia, la Casa Albero - progettata a partire dalla metà degli anni '60 da Giuseppe Perugini, Uga De Plaisant e Raynaldo Perugini nella tranquilla Fregene - è diventata un'icona dell'architettura sperimentale. 

Con le visite guidate, condotte dal proprietario Raynaldo Perugini insieme all'architetto Emanuela Petrucci, si intende così innescare un processo di valorizzazione che faccia conoscere a un ampio pubblico la straordinaria architettura, sperando di arrivare al suo restauro.

Per accedere è necessario prenotare.

Visita sabato 26 settembre

Visita domenica 27 settembre

foto: © Francesca Pompei

foto: © Marco T. Piacentini

© Archivio Perugini

Villa La Saracena a Santa Marinella

11 ottobre

Nuova data anche per Villa La Saracena, fissata per domenica 11 ottobre.

Recentemente restaurata, la nave bianca proiettata verso la scogliera, la più bella delle tre ville progettate da Luigi Moretti negli anni Cinquanta, è tornata al suo splendore grazie al restauro curato dall'Arch. Paolo Verdeschi, pronta per svelare alcuni aspetti inediti della poetica dell'architetto e mostrare la sua splendida vista sul mare.

Per accedere è necessario prenotare.

Visita domenica 11 ottobre

foto: © Giorgio Pasqualini

maggiori informazioni: openhouseroma.org

pubblicato in data: