La città nel post-emergenza. Quali interventi per migliorare la qualità della Milano collettiva?

webinar Ordine Architetti PPC Milano | 4 CFP

lunedì 26 ottobre 2020 | ore 9.00 - 13.00

La città nel post-emergenza è il titolo del terzo incontro del ciclo Progetti per la qualità urbana e contributo delle professioni tecniche, curato dagli Ordini degli Architetti e degli Ingegneri di Milano e dal Comune di Milano.

La città si trova davanti l'occasione per ripensare il proprio futuro attraverso una nuova generazione di opere pubbliche, di servizi urbani e investimenti capaci di far crescere il livello della qualità della città collettiva, coinvolgendo la città in modo strutturale, oltre l'emergenza.

Obiettivo formativo del seminario è interrogarsi su quali servizi e interventi architettonici servano a Milano per essere una città più attrattiva, efficiente e solidale, oltre a individuare le expertise tecniche dei progettisti dentro e fuori la Pubblica Amministrazione, analizzando gli strumenti e le competenze già presenti. 

Tra le tematiche affrontate nelle 4 ore dell'incontro virtuale:

  • gestione della "salute" negli spazi urbani e nelle architetture pubbliche come precondizione per la loro attrattività
  • "urbanesimo aperto e flessibile"
  • qualità degli spazi pubblici per i momenti indispensabili della vita in comune alla gestione della mobilità urbana dei milanesi e dei city users che giungono a Milano
  • relazione tra fornitura di servizi e disuguaglianze economiche accresciute dal Covid-19

Programma

Dopo i saluti istituzionali, l'incontro sarà introdotto dall'architetto Vito Redaelli, Consigliere Ordine Architetti PPC Milano. Seguiranno:

  • 9.15 - 9.45
    Città e metropoli: lo scenario ridisegnato dalla pandemia e le risposte auspicabili
    prof. Giancarlo Consonni, Urbanista
  • 9.45 - 10.15
    Tra città costruita e servizi: esperienze dirette in Milano durante il lockdown
    dott. Michele Petrelli, Comune di Milano, Direttore Centrale della Direzione Politiche Sociali
  • 10.15 - 10.45
    Il progetto architettonico all'interno della Pubblica Amministrazione e il processo di rafforzamento/qualificazioni in atto
    arch. Demetrio Scopelliti, AMAT, Direttore Area Sviluppo del Territorio e Urbanistica
  • 11.00 - 11.30
    Buone pratiche tra stage e affiancamenti per la centralità del progetto dell'opera pubblica
    prof. ing. Michela Tiboni, Comune di Brescia, Assessore All'Urbanistica e pianificazione per lo sviluppo sostenibile
  • 11.30 - 12.00
    La "città contesa" nel progetto della infrastruttura stradale
    ing. Stefano Riazzola,Comune di Milano, Direttore Area Pianificazione e Programmazione Mobilità
  • 12.00 - 12.30
    Il progetto dello spazio pubblico: questioni aperte
    arch. Loredana Brambilla, Comune di Milano, Responsabile Unità Programmazione, Progettazione e Realizzazione Arredo Urbano
  • 12.30-13.00
    Conclusioni e domande

Iscrizioni

L'incontro dà diritto a 4CFP (area deontologia)

Iscrizioni sulla piattaforma iM@ateria

maggiori informazioni: ordinearchitetti.mi.it

pubblicato in data: