Creature Festival 2020 - a dicembre l'architettura inaccessibile di Roma si esplora attraverso il suono

a cura di Open City Roma

Roma, 11 - 20 dicembre 2020

Come suona Roma? È questa la domanda al centro dell'edizione 2020 del Creature Festival, la manifestazione organizzata da Open City Roma che indaga il rapporto tra suono e spazio, un invito all'attenzione e all'ascolto per riflettere sul nostro modo di "abitare" il mondo. 

I luoghi sotterranei della città eterna sono i protagonisti di quest'anno: una selezione di tre spazi inediti della "città di sotto" che presentano forti significati simbolici e contrasti evidenti, in una percezione lontana da quella abituale.

Si tratta dei sotterranei a Casal Bertone, rinvenuti in seguito ai lavori dello studio di architettura It's per la realizzazione del loro HUB, tra gallerie e vani ipogei dove si susseguono elementi naturali e artificiali; si prosegue poi con il rifugio antiaereo all'EUR, labirinto di cemento armato, memoria della Seconda guerra mondiale; infine, le tombe di Via Latina, con splendidi affreschi e decori in stucco del I e II secolo d.C., con scene naturali e di vita quotidiana, un inaspettato inno alla vita in contrasto con il luogo di sepoltura.

Musiche d'autore e videoarte

Il programma sarà arricchito da musiche d'autore e videoarte, interpretazioni contemporanee degli spazi architettonici che, sotto il coordinamento di Federico Borzelli, mette insieme grandi nomi del panorama musicale italiano e internazionale, provenienti da ambiti e generi differenti come Ice One, autore rap e hip hop, Riccardo Sinigallia, cantautore e compositore e Teho Teardo, creatore di numerose colonne sonore di film d'autore, ognuno dei quali ha realizzato un brano che dà una rilettura personale in chiave sonora di uno dei tre luoghi; l'artista visivo Alessandro Imbriaco, poi, ha realizzato un'opera di videoarte, dando un'interpretazione visiva di ogni brano e location.

Tour sonori e podcast: esplorare attraverso il suono

I tour sonori online permetteranno di conoscere da vicino alcune zone di Roma:

  • Casal Bertone, utilizzando la musica per raccontare gli aspetti storico-urbanistici del quartiere, dal suo passato agricolo ai bombardamenti della Seconda guerra mondiale, fino ad arrivare al contemporaneo e a Pierpaolo Pasolini.
  • L'EUR e le sue due facce opposte, una rappresentata dai suoni trionfanti del nazionalismo di regime fascista, l'altra gioiosa ed esterofila della musica americana trasmessa in radio con i motivetti del Trio Lescano.
  • La Roma barocca, in una passeggiata che indaga le diverse tipologie di architettura dell'epoca - la città, il palazzo, la chiesa - intrecciandole con composizioni risuonavano negli spazi pubblici della città eterna del Seicento.

Con i podcast "Il suono si fa spazio", invece, si crea un viaggio sonoro attraverso i più interessanti esperimenti di composizione che hanno indagato il rapporto fra musica e spazio, con artisti come Alvin Lucier, Pauline Oliveros, Alva Noto, Ryuichi Sakamoto, Alvin Curran e Taylor Dupree.

foto: © Cimaglia e Odore

Gli appntamenti

11 dicembre - ore 18.00
Serenata Barocca | tour sonoro a cura di Giorgio Pasqualini e Lidia Alessandra Zianna

La passeggiata a due voci nel cuore storico di Roma indagherà le declinazioni dell'architettura barocca - la città, il palazzo, la chiesa - intrecciandole con l'opera di Alessandro Scarlatti, Marco Marazzoli e Orazio Benevoli, musicisti le cui composizioni e interpretazioni, a partire da quegli anni, hanno iniziato ad arricchire gli spazi pubblici, sacri e profani della città eterna.

Prenota

12 dicembre - ore 18.00

Casal Bertone, le case, le bombe, le vite | tour sonoro on-line a cura di Laura Calderoni e Letizia Scacchi.

Un tour accompagnato dalle parole in musica di Pier Paolo Pasolini per raccontare gli aspetti storico-urbanistici di Casalbertone, dal suo passato agricolo ai bombardamenti della seconda guerra mondiale fino ad arrivare al contemporaneo. Un percorso che si intreccia con le storie umane dei suoi abitanti.

Prenota

13 dicembre - ore 18.00

Swinging EUR | tour sonoro a cura di Paola Ricciardi, Gaia Maria Lombardo e Letizia Scacchi.

Un tour tra architettura e musica per scoprire le due facce dell'Italia a cavallo della Seconda Guerra Mondiale: quella austera e potente che il regime voleva mostrare al mondo, e quella spensierata e leggera, come il swing americano che l'EIAR - l'emittente unica radiofonica creata dal regime - trasmetteva durante la costruzione del quartiere EUR.

Prenota

18 dicembre - ore 18.00

Progetto via Latina | Teho Teardo e Alessandro Imbriaco 

Durante la presentazione del progetto sarà fornito un link per poter inviare domande agli artisti durante la diretta e vedere il lavoro in HD.

Prenota

19 dicembre - ore 18.00 

Progetto Casal Bertone | Riccardo Senigallia e Alessandro Imbriaco

Durante la presentazione del progetto sarà fornito un link per poter inviare domande agli artisti durante la diretta e vedere il lavoro in HD.

Prenota

20 dicembre - ore 18.00

Progetto EUR | Ice One e Alessandro Imbriaco

Durante la presentazione del progetto sarà fornito un link per poter inviare domande agli artisti durante la diretta e vedere il lavoro in HD.

Prenota

maggiori informazioni: creaturefestival.it

pubblicato in data: