Thinking Varese. Incontro con l'architetto e paesaggista Luigi Latini

webinar organizzato da OAPPC di Varese | 2 CFP

mercoledì 13 gennaio 2021 | ore 19

Sarà Luigi Latini, direttore e presidente del Comitato scientifico della Fondazione Benetton Studi Ricerche, il protagonista del prossimo appuntamento di Thinking Varese. Testimonianze di architettura, il ciclo di conversazioni con cadenza mensile - giunto alla sua X edizione - organizzato e promosso dall'Ordine degli Architetti PPC della Provincia di Varese.

Durante la lecture, intitolata "Curare la terra. Lo sguardo del Premio Internazionale Carlo Scarpa per il Giardino" saranno approfonditi alcuni aspetti dell'importante riconoscimento, di cui Latini è responsabile dal 1998.

Il Premio nasce infatti con l'obiettivo di contribuire a elevare e diffondere la cultura di "governo del paesaggio" e di "cura dei luoghi", proponendosi come occasione e strumento per far conoscere, al di là dei confini delle ristrette comunità di specialisti, il lavoro intellettuale e manuale necessario per governare le modificazioni dei luoghi, per salvaguardare e valorizzare i patrimoni autentici di natura e di memoria.

Il webinar è gratuito e aperto a tutti.
Agli architetti che parteciperanno saranno riconosciuti n. 2 CFP validi per il triennio 2020/22

Per partecipare è necessaria la registrazione

con la collaborazione di FAI-Villa e Collezione Panza Varese, in Partnership con il Comune e la Provincia di Varese, con il Patrocinio di CNA Consiglio Nazionale Architetti Pianificatori Paesaggisti e Conservatori, Ordine degli Ingegneri Provincia di Varese, Collegio Geometri Provincia di Varese, ANCE Varese Associazione Nazionale Costruttori Edili. Main Sponsor Telmotor.

Luigi Latini è architetto, paesaggista e docente di Architettura del Paesaggio presso l'Università Iuav di Venezia, Dipartimento di Culture del Progetto. Nel 2001 consegue un dottorato di ricerca presso l'Università degli Studi di Firenze. Alla ricerca universitaria affianca le attività d'insegnamento, la responsabilità di workshop di progettazione, oltre alla partecipazione e al coordinamento di convegni anche di carattere internazionale.
Ha svolto a Firenze libera attività professionale, sia nel campo delle attività culturali che in quello della progettazione e pianificazione paesaggistica, con incarichi presso enti pubblici e istituzioni culturali, in Italia e all'estero.  Dal 2010 è socio fondatore e presidente (2010-2020) dell'Associazione Pietro Porcinai a Fiesole.  È autore di numerosi saggi su giardino e paesaggio e di contributi in pubblicazioni promosse da università italiane ed estere.

maggiori informazioni: ordinearchitettivarese.it

pubblicato in data: