Lezioni di Design. La città nuova e i suoi dilemmi

edizione 2021

pubblicato il:

lunedì 8 marzo, 12 aprile, 10 maggio, 7 giugno e settembre 2021 | ore 17.30

Un appuntamento al mese dedicato ai temi della trasformazione urbana e della qualità dell'abitare. Torna il ciclo di conferenze sui grandi temi del design promosso da Self Habitat Cultura, ISIA di Firenze, Fondazioni Cesifin "Alberto Predieri" insieme ad una serie di associazioni professionali e culturali.

Rinnovando un appuntamento ormai classico dell'offerta culturale fiorentina, gli incontri dell'edizione 2021 auspicano di attivare una innovativa stagione di progetti urbani adeguati alla richiesta di una nuova "cultura" dell'abitare facendo leva sul design e le sue molteplici declinazioni.

Si parlerà di come sta cambiando e cambierà il nostro modo di vivere la città: ...dentro, fuori e attraverso le mura di casa.

La partecipazione è gratuita e aperta, fino ad esaurimento dei posti.
Per partecipare è necessario prenotarsi online

Lezioni di Design - temi e calendario degli incontri

Download design: manutenzione straordinaria della cultura materiale

lunedì 8 marzo 2021 | ore 17.30 online
Denis Santachiara, architetto, designer e docente ISIA
Introduce Francesco Fumelli, direttore ISIA Firenze
Coordina Giuseppe Furlanis, presidente CNAM

La città e il suo governo: tra piano, progetto e contingenza

lunedì 12 aprile 2021, ore 17.30
Gabriele Pasqui, Politecnico di Milano
Introduce e coordina Massimo Morisi, Università di Firenze

La qualità dell'abitare

lunedì 10 maggio 2021, ore 17.30
Paolo Deganello, architetto, designer e docente ISIA
David Palterer, architetto, designer e docente ISIA
Davide Monopoli, Vitra
Introduce e coordina Biagio Cisotti - architetto, designer e docente ISIA

La cittadinanza digitale

lunedì 7 giugno 2021, ore 17.30
Pippo Russo, sociologo
Introduce e coordina Francesco Fumelli, direttore ISIA Firenze

Il funzionamento della città tra architettura e design

settembre 2021, ore 17.30
Annick Magnier, Università Europea Firenze
Maurizio Morandi, ingegnere
Introduce e coordina Giuseppe Furlanis, presidente CNAM

Locandina