Tornano i November Talks, le conferenze sull'architettura contemporanea

incontri - in presenza e online - a cura di IUAV e Sto Italia

pubblicato il:

Venezia, 2, 9, 18 e 30 novembre 2021 | ore 17.00

Università Iuav di Venezia e Sto Italia - società che opera nel settore dell'efficienza energetica degli edifici - organizzano anche quest'anno il ciclo di conferenze November Talks, quattro incontri incentrati sull'architettura contemporanea in collaborazione con le università europee, che coinvolgeranno relatori e architetti provenienti da tutto il mondo, con l'obiettivo di attivare un dialogo tra mondo del lavoro e università, attraverso il sostegno alla formazione dei giovani studenti di architettura.

Gli appuntamenti proporranno al pubblico l'opera e il pensiero di quattro firme internazionali - Bernard Khoury, Sebastián Irarrázaval, Unscene Architecture e Carla Juaçaba - che discuteranno attorno al tema "la forma segue il pianeta" con il quale la Commissione Europea, nell'ambito dell'iniziativa New European Bauhaus, invita architetti, urbanisti, artisti e designer a portare al centro dello sviluppo futuro del pianeta le parole chiave di inclusività, sostenibilità e bellezza, come evoluzione della triade vitruviana utilitas, firmitas, venustas.

il progetto premiato di Bernard Khoury Music Club B0128

Gli incontri, a cura di Fernanda De Maio e Renato Bocchi, avranno una durata di 2 ore circa e si terranno in lingua inglese.

GLI APPUNTAMENTI

  • martedì 2 novembre 2021, palazzo Badoer, aula Tafuri, ore 17
    con BERNARD KHOURY, architetto libanese dall'inconfondibile carattere combat, co-fondatore del Centro Arabo per l'Architettura e autore di opere premiate quali il music club B018 (menzione al Borromini, 2001), discoteca sotterranea costruita su un ex campo profughi, realizzata in 6 mesi con un budget modesto; Khoury è stato anche co-curatore del padiglione nazionale del Regno del Bahrain alla 14a Mostra Internazionale di Architettura della Biennale di Venezia nel 2014. Il titolo della sua conferenza è Stitching the skyline.
  • martedì 9 novembre 2021, Tolentini, aula magna, ore 17
    con SEBASTIÁN IRARRÁZAVAL, architetto cileno, visiting professor varie università, tra cui il Massachusetts Institute of Technology di Boston (MIT) e Iuav, premio della AOA (studi di architettura Associazione del Cile) come miglior giovane architetto. Ha esposto tre volte per il Cile alla Biennale di Venezia. Segnalato da El Mercurio come uno degli architetti più influenti degli ultimi 30 anni (2014), ha ricevuto numerosi premi e menzioni, tra cui il premio onorario del Wood Design Awards Program dalla Constitution Public Library, Canada (2016) e il RIBA International Fellowship dal Royal Institute of British Architects (2018)
  • giovedì 18 novembre 2021, palazzo Badoer, aula Tafuri, ore 17
    con UNSCENE ARCHITECTURE (Manijeh Verghese e Madeleine Kessler) che opera attraverso discipline e scale diverse per mettere in luce le forze invisibili che modellano le nostre città e lavora con le comunità locali per dare loro una maggiore consapevolezza sull'uso e l'occupazione degli spazi. Lo Studio Unscene è stato incaricato nell'aprile 2019 dal British Council di curare il Padiglione Britannico alla 17. Mostra Internazionale di Architettura della Biennale di Venezia, dove l'installazione Il Giardino delle Delizie Privatizzate esplora la strisciante epidemia di spazi pubblici privatizzati in tutte le città del Regno Unito.
  • 30 novembre | l'architetta brasiliana Carla Juaçaba
    con CARLA JUAÇABA, brasiliana, fra i dieci progettisti del primo padiglione della Santa Sede alla scorsa Biennale di Architettura di Venezia. Fautrice di un'architettura sostenibile, all'insegna del "costruire con quel che si ha a portata di mano" e alla ricerca di un equilibrio tra esigenze dell'abitare e cura dei luoghi, ha realizzato una serie di interessanti progetti pubblici e privati, distinguendosi per la propria ricerca personale, caratterizzata da invenzioni originali e dall'attenzione per il paesaggio inteso anche come natura imprevedibile capace di prendere il sopravvento sull'uomo.

NOVEMBER TALKS
Università Iuav di Venezia, varie sedi
2, 9, 18 e 30 novembre 2021

Gli incontri, con posti limitati in presenza, potranno essere seguiti anche online sul sito iuav.it.
Per registrarsi a November Talks 2021, compilare il modulo di registrazione

+info: iuav.it e sto-stiftung.de

nov 02
nov 30

Tornano i November Talks, le conferenze sull'architettura contemporanea incontri - in presenza e online - a cura di IUAV e Sto Italia
Iuav Venezia

segna in agenda su: OutlookGoogleYahooWindows Live (Hotmail)iCal (Mac OSX)aggiungi al calendario