Carlo Scarpa a Venezia

mostra fotografica + visite guidate

pubblicato il:

Venezia, mostra fino al 27 marzo 2022 | visite: 20 e 21 dicembre 2021

Dopo un fermo di due anni, tornano a dicembre le iniziative incentrate sulla figura e il lavoro di Carlo Scarpa a Venezia. Per ora è solo un assaggio, ma gli appuntamenti riprenderanno su più ampia scala in primavera.

Stiamo parlando della mostra "IN LUCE", reportage fotografico di Alessandra Chemollo alla Gypsotheca di Possagno, ospitata fino al 27 marzo 2022 nell'area scarpiana della Querini Stampalia e dei tour guidati che si terranno nelle giornate del 20 e 21 dicembre.

Il progetto "Carlo Scarpa a Venezia" è promosso dalle quattro istituzioni culturali veneziane che custodiscono le sue opere: le Università Iuav e Ca' Foscari, la Fondazione Querini Stampalia, il FAI-Negozio Olivetti.

area Carlo Scarpa Querini Stampalia © 2021

IN LUCE

le fotografie di Alessandra Chemollo
scattate nella Gypsotheca di Possagno.

mostra | visitabile fino al 27 marzo 2022
nell'Area Scarpa della Querini Stampalia

La mostra presenta una cinquantina di scatti del reportage che nell'estate del 2016 Alessandra Chemollo realizza a Possagno per il volume Carlo Scarpa. La Gipsoteca Canoviana di Possagno, edito Mondadori Electa, 2016. Le fotografie colgono la suggestiva relazione tra le opere di Antonio Canova, le architetture di Carlo Scarpa e la luce che, dosata e orientata nello spazio, rende ancora più vive queste forme sospese dal tempo, in un tutto immobile.

La mostra - a cura di Maddalena Scimemi - è promossa insieme a Museo Gypsotheca Antonio Canova e in collaborazione con Bugno Art Gallery Fondazione Querini Stampalia - Area Carlo Scarpa
+ info querinistampalia.org

Carlo Scarpa: storie di un capolavoro sul Canal Grande

visita guidata | 20 dicembre 2021 | due turni
ore 10 (gratuito e riservato agli studenti)
→ ore 11

Visite guidate alle realizzazioni scarpiane per l'Università Ca' Foscari di Venezia, un viaggio tra innovazione e storia, lungo un percorso che farà scuola. 

Carlo Scarpa lavorò al rinnovo della sede dell'Università Ca' Foscari in due fasi distinte.

La prima, tra il 1935 e il 1937, quando fu chiamato dal Rettore Agostino Lanzillo per progettare il rinnovo della sede dell'Università e l'Aula oggi intitolata a Mario Baratto, e una seconda, tra il 1955 e il 1956 con il Rettore Italo Siciliano, in cui realizzò la boiserie, una vera e propria "foresta della conoscenza" realizzata in faggio, noce e ciliegio, che garantisce il passaggio tra corridoio e sala in un gioco di forme e richiami con la polifora affacciata sul Canal Grande.

durata del tour: 1 ora
turno delle ore 10 | posti disponibili 20 | prenota il posto »»
turno delle ore 11 | posti disponibili 20 | prenota il posto »»
per maggiori informazioni cafoscaritour@unive.it

Venezia e Carlo Scarpa: il dialogo tra antico e moderno

visita guidata | 21 dicembre 2021 |
ore 15

In questo tour combinato, con la guida delle Best Venice Guides, si andranno a scoprire due spazi straordinari ridisegnati dal celebre architetto veneziano Carlo Scarpa:

  • il Negozio Olivetti in piazza San Marco, realizzato nel 1958 per Adriano Olivetti e affidato nel 2011 al FAI da Generali per tutelarlo e aprirlo al pubblico.
  • l'area Scarpa e il giardino della Fondazione Querini Stampalia, realizzati nei primi anni '60,

Al termine dell'itinerario guidato è possibile visitare in autonomia le collezioni permanenti e le mostre temporanee.

durata del tour: 2 ore
per informazioni e prenotazioni
tel 041 522 8387
fainegoziolivetti@fondoambiente.it

+ info
www.iuav.it/carloscarpaavenezia

dic 03
mar 27

Carlo Scarpa a Venezia mostra fotografica + visite guidate
Querini Stampalia

segna in agenda su: OutlookGoogleYahooWindows Live (Hotmail)iCal (Mac OSX)aggiungi al calendario