I giardini storici e gli spazi aperti, il legame con la dimora storica. Quali problemi e come risolverli.

evento in presenza e online | Fondazione Architetti Firenze | 3 Cfp

pubblicato il:

Firenze, 26 maggio 2022 | ore 9.30 - 13.00

 

Si parlerà di giardini storici e spazi aperti nella giornata di studi organizzata dalla Fondazione Architetti Firenze, in programma nella mattinata del 26 maggio presso Villa e Giardino Bardini.

Nel corso del seminario, il quinto del ciclo "Le dimore storiche oggi", si affronteranno temi riguardanti la tutela dei giardini storici e degli spazi aperti, della loro funzione e del loro legame con la dimora storica, dei problemi che si incontrano e delle soluzioni sperimentate per risolverli.

L'incontro fa seguito alla giornata di studi del 2019 e ai successivi quattro convegni sul tema, con l'obiettivo di continuare ad approfondire l'argomento portando ad esempio un'ampia e specifica casistica. Il ciclo di Seminari è promosso da ADSI TOSCANA in collaborazione con Ministero della Cultura, Università degli Studi di Firenze, Fondazione Architetti Firenze, Ordine degli Ingegneri di Firenze, Laboratorio di Architettura Ecologica.

Programma

Dopo i saluti istituzionali di Bernardo Gondi (Presidente ADSI Toscana e Vicepresidente Nazionale ADSI) e Andrea Pessina (Soprintendente Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per la città metropolitana di Firenze e le province di Pistoia e Prato), la mattinata proseguirà con i seguenti interventi:

  • ore 9.45
    Le due grandi categorie, i Parchi ed i Giardini:
    evoluzione e tendenze attuali; da onere per il detentore a possibile risorsa

    → Francesca Marzotto Caotorta
  • ore 10.10
    Fondamenti teorici e prassi per la tutela dei giardini storici alla luce delle recenti direttive del Ministero della Cultura e degli scenari di inizio di terzo millennio
    → Mario Bencivenni (Vice Presidente Italia Nostra Firenze)
  • ore 10.30
    Una panoramica sul restauro e la gestione dei giardini storici in Italia dopo la Carta di Firenze del 1981
    → Giorgio Galletti (FAF, Fondazione Architetti Firenze)
  • ore 10.50
    Ricerche e riflessioni progettuali finalizzate alla conservazione e valorizzazione del giardino Ottocentesco Toscano
    → Emanuela Morelli (DIDA, Dipartimento di Architettura Università di Firenze)
  • ore 11.10
    Esperienze progettuali di giardini privati
    → Marco Battaggia Architetto di giardini - Villa di Maiano
  • ore 11.30
    TAVOLA ROTONDA
    Esempi e testimonianze di Soci; i problemi che hanno incontrato e le soluzioni sperimentate
    coordina: Vittoria Gondi (Presidente Garden Club Firenze)
    intervengono: Vittoria Colonna di Stigliano | Ville e Palazzi Lucchesi • Margherita Anselmi Zondadari | Villa Vico Bello a Siena • Judith Wade | Grandi Giardini Italiani • Francesca Venerosi Pesciolini | Il Giardino Sonoro di Ghizzano - Pisa

L'ultima mezz'ora sarà dedicata agli interventi e alle domande dei partecipanti.
Sono già i programma le testimonianze del Giardino Corsini e del Giardino Guicciardini.

L'evento si concluderà con un buffet.

Come partecipare

L'evento si svolgerà in presenza e riconosce 3 Cfp.
È possibile seguirlo anche in streaming, ma senza il riconoscimento di Cfp.

L'iscrizione è obbligatoria in entrambe le modalità di partecipazione (presenza o streaming) scrivendo un'email a info@cinquesensi.it

LE DIMORE STORICHE OGGI.
I GIARDINI STORICI E GLI SPAZI APERTI | 3 Cfp

Firenze, Villa e Giardino Bardini
26 maggio 2022, ore 9.30 - 13.00

+info: architettifirenze.it

mag 26

I giardini storici e gli spazi aperti, il legame con la dimora storica. Quali problemi e come risolverli. evento in presenza e online | Fondazione Architetti Firenze | 3 Cfp
Villa e Giardino Bardini, Firenze

segna in agenda su: OutlookGoogleYahooWindows Live (Hotmail)iCal (Mac OSX)aggiungi al calendario