Il Restauro del Moderno: il patrimonio dell'Industria pratese del '900. Dalla conservazione alla rigenerazione delle funzioni

giornata di studio | DIDA UniFi e Ordine Architetti di Prato | 4+2 Cfp

pubblicato il:

Prato, giovedì 26 maggio 2022 | 9-16

Il Dipartimento di Architettura dell'Università degli Studi di Firenze e l'Ordine degli Architetti PPC di Prato con il patrocinio della Società Italiana per il Restauro dell'Architettura (S.I.R.A.) invitano tutti a partecipare alla Giornata di Studio che si terrà il 26 maggio 2022 presso il Polo Universitario Città di Prato.

Lo scopo dell'incontro pubblico è di riportare al centro del dibattito il tema del restauro declinato in una prospettiva di sviluppo sostenibile e di valorizzazione delle testimonianze della storia moderna e a noi contemporanea, rappresentate dai grandi complessi dell'industria pratese e dai suoi elementi caratterizzanti.

Il dibattito verterà sul modo di approcciare oggi alla salvaguardia di queste presenze, guardando a nuovi canoni metodologici, procedendo nel contemporaneo coinvolgimento del mondo della formazione e di quello professionale, nell'obiettivo della riqualificazione urbana: dalla conservazione alla rigenerazione delle funzioni.

Si tratta di un tema di studio centrale per Prato, città dell'eccellenza industriale, che guarda in toto alla sostenibilità degli interventi di restauro, che, per la loro complessità e indiscutibile rilevanza ambientale, oltre alla conservazione si saldano ai processi di rigenerazione dell'esistente.

La Giornata di studio è articolata in due sessioni

La formula adottata sarà quella della presentazione dei contributi nelle modalità della Tavola Rotonda per rendere partecipi gli studenti e tutti gli intervenuti al dibattito.

Per gli architetti sono previsti CFP con iscrizione su iM@teria.

modulo A | sessione 9-13  | 4 Cfp 
coordina prof. Giuseppe Alberto Centauro promotore degli studi e docente di restauro - DIDA

intervengono:

  • arch. Giuseppe Guanci, studioso della storia dell'industria pratese del '900; 
  • prof. Silvio Van Riel, docente di consolidamento delle strutture in cemento armato - DIDA 
  • prof. Pietro Matracchi, docente di restauro-DIDA e coordinatore per SIRA della Commissione Rapporti con le Istituzioni, professioni e territorio.
  • arch. Valerio Barberis, Assessore all'Urbanistica del Comune di Prato; 
  • prof.ssa Daniela Poli, docente di Tecnica e Pianificazione Urbanistica - DIDA 
  • prof. David Fanfani, docente di Fondamenti di Urbanistica- DIDA. 

modulo B | sessione 14-16 | 2 Cfp 
coordina arch. Lulghennet Teklè, Presidente dell'Ordine degli Architetti PPC di Prato

intervengono:

  • arch. Giada Buti, coordinatrice del progetto per l'Ordine degli Architetti PPC di Prato; 
  • prof. Marcello Marchesini, Docente di Progettazione Architettonica - Università di Ferrara);
  • arch. Massimo Fabbri, Capoprogetto del Progetto di Innovazione Urbana P.I.U - Comune di Prato.

 

IL RESTAURO DEL MODERNO: IL PATRIMONIO DELL'INDUSTRIA PRATESE DEL '900. DALLA CONSERVAZIONE ALLA RIGENERAZIONE DELLE FUNZIONI
giornata di studio | ingresso gratuito
giovedì 26 maggio 2022 | 9-16

c/o PIN Prato
Piazza Giovanni Ciardi 25, Prato

+ info architetti@prato.archiworld.it