Landscape Festival - i maestri del paesaggio 2022

Incontri ed eventi formativi dedicati ai progettisti con esperti provenienti da tutto il mondo

pubblicato il:

Bergamo, 8-25 settembre 2022

La città di Bergamo torna ad ospitare per la 12esima volta "LANDSCAPE FESTIVAL - I MAESTRI DEL PAESAGGIO", il festival internazionale dedicato al paesaggio e ai suoi maestri per un futuro sostenibile: un ricco programma di incontri di grande rilievo, ospiti provenienti da tutto il mondo e una nutrita rosa di momenti di formazione, per esplorare il ruolo sempre più centrale del paesaggio a favore di uno sviluppo sostenibile, della rigenerazione urbana e della valorizzazione del patrimonio architettonico e artistico.

International Meeting, Garden Masterclass e Seminario Valfredda gli eventi di punta dedicati ai progettisti in grado di offrire aggiornamento e crescita professionale con crediti formativi ai partecipanti.

Forgotten Landscape è il tema del festival di quest'anno, un invito a riscoprire le radici dei territori in cui viviamo, il loro Genius Loci, con cui riconnetterci per apprezzarne la storia, la cultura, la bellezza a livello sia naturale sia architettonico, affinché l'azione progettuale possa essere sostenibile, integrata, rispettosa delle persone e dell'ambiente.

Green Square 2022, Bergamo piazza Vecchia
progetto di Cassian Schmidt e degli studenti dell'Università di Weihenstephan-Triesdorf

Al tema del festival è dedicato l'evento di apertura, giovedì 8 settembre: la Lectio Magistralis di Cassian Schmidt, il famoso paesaggista tedesco che ha firmato il progetto di Piazza Vecchia di Bergamo insieme agli studenti dell'Università tedesca di Weihenstephan-Triesdorf, e l'INTERNATIONAL MEETING OF LANDSCAPE AND GARDEN, l'appuntamento clou più atteso che si terrà in due giornate:

  • venerdì 23 settembre, presso il Teatro Sociale di Bergamo, per ascoltare le esperienze e le filosofie progettuali dei più noti ed esperti landscaping del mondo; sono attesi sul palco Juan Grimm (CL), Gareth Edwards (UK), John Little (UK), Eric Lenoir (FR), Luciano Pia (IT), Ngoc Minh Ngo (US) e Bernard Trainor (US).
  • sabato 24 settembre, presso la Sala Piatti, per la premiazione della prima edizione del concorso Land Award, Premio Internazionale del Paesaggio. Sarà ospite di questa giornata Kate Cullity, architetto del paesaggio e urban designer australiana.

International Meeting biglietti
180 euro + Iva (include il Light Lunch e la Green Dinner sotto i portici del Palazzo della Ragione nella giornata del 23 settembre)
150 euro + Iva  per la sola prima giornata (incluso Light Lunch e Green Dinner) 
40 euro + Iva è per la sola seconda giornata (mattina sabato 25 settembre)

La GARDEN MASTERCLASS dal titolo "Learning from nature" si terrà mercoledì 21 settembre e sarà condotta dai garden designer Annie Guilfoyle e Noel Kingbury, con la partecipazione di Cassian Schmidt e dell'architetta paesaggista Bettina Jaustetter. Dopo una prima parte teorica, che troverà spazio nella Sala dei Giusti, la Master Class terminerà nei Portici del Palazzo della Ragione per la fase pratica.

L'altro appuntamento di rilievo per i progettisti è il SEMINARIO VALFREDDA (giovedì 22 settembre), dedicato a uno dei progetti di maggiore ispirazione a livello internazionale: il Lurie Garden, il giardino segreto regalato dalla famiglia Lurie alla città di Chicago, disegnato da Piet Oudolf agli inizi del millennio, nel cuore del Millenium Park, considerato come uno dei lavori più conosciuti e iconici del paesaggismo contemporaneo.

quota di iscrizione 150 euro + Iva

Crediti formativi per gli architetti

  • International Meeting 8 CFP
  • Garden Masterclass 7 CFP
  • Seminario Valfredda 7 CFP

Dettagli e programma completo su
imaestridelpaesaggio.it

Landscape Festival è ideato dall'associazione senza scopo di lucro Arketipos, con il sostegno di Comune di Bergamo e Regione Lombardia, grazie a Camera di Commercio, Fondazione Cariplo e Uniacque. Nato nel 2011 come evento aperto a un ampio pubblico nella meravigliosa cornice di Bergamo Alta si è sviluppato negli anni ed è riconosciuto come un evento unico in Italia e all'avanguardia in Europa per visione, contenuti e format esperienzale. Alla manifestazione è stata conferita la Medaglia del Presidente della Repubblica e ha ricevuto il Patronato e il contributo con il riconoscimento della qualifica di rilevanza da Regione Lombardia.