Sezione Billboard

esposizione

Genova, 2 ott 04 - 30 gen 05

Nell'ambito di "Genova 2004 la mostra "Arti&Architettura" si espande.

Un'iniziativa sostenuta da Federico Motta Editore, 50 grandi cartelloni pubblicitari 600x300 cm come spettacolari opere d'arte di alcuni tra i maggiori architetti e fotografi del mondo:

Ettore Sotsass, Tadao Ando, Alessandro Mendini, Hans Hollein, Mimmo Jodice, Gabriele Basilico, Olivo Barbieri, Diller & Scofidio, Arata Isozaki, Zaha Adid, Greg Lynn, Miguel Rio Branco, Gregory Crewdson, Superstudio.

Tema della selezione, curata da Germano Celant, è il paesaggio urbano: immagini realistiche e visioni oniriche, progetti in costruzione e suggestioni virtuali.

L'architettura prende le distanze da una funzione puramente progettuale e rivendica un'identità figurativa e artistica e una capacità di immaginare nuovi e futuri scenari.

Il manifesto pubblicitario abbandona la sua funzione promozionale ed esprime tutto il suo potenziale comunicativo diventando opera d'arte e progetto architettonico.

I billboard saranno posizionati dal 2 ottobre 2004 al 30 gennaio 2005 nei punti chiave della città: dalle principali vie di raccordo con le autostrade e l'aeroporto, alle vie del lungomare, all'area del Porto Antico.

Genova si mette in mostra portando l'arte nelle strade e nelle piazze e lancia una visione allargata dell'edificio espositivo.

L'esecuzione dei progetti e la loro collocazione in città ha comportato la creazione di un team di architetti condotto da Marco Casamonti, direttore per la sezione architettura della casa editrice.

Le installazioni

pubblicato in data: