Michele Reginaldi - disegni e costruzioni

mostra

Milano, 8 - 24 aprile 2005

Presso l'Oratorio della passione, Museo della basilica di sant'Ambrogio, piazza sant'ambrogio 23A a Milano

inaugurazione: giovedì 7 aprile 2005, ore 18

 

La mostra presenta per la prima volta una scelta tra le opere plastiche e i disegni di Michele Reginaldi.

L'esposizione si articola in due sezioni.

  • La prima raccoglie i lavori plastici in ottone, 60 ‘costruzioni’ suddivise in quattro temi: morfologie attorno al cerchio, morfologie della verticalità, strutture leggere, costruzioni per l’architettura.
  • La seconda sezione espositiva presenta a sua volta circa 60 ‘quaderni bianchi’, dove Michele Reginaldi raccoglie da anni la sua riflessione sull’arte astratta dello spazio.

L’allestimento della mostra, curato da Reginaldi nel quattrocentesco Oratorio della Passione, è anch’esso dimostrativo della ricerca morfologica nello spazio condotta dall’autore.

Fra gli amici che porteranno il loro saluto, Carlo Bertelli, Sergio Crotti, Vittorio Gregotti e Nerio Rosa.

Si parlerà anche dei due libri: officina morfologica. le costruzioni di Michele Reginaldi  quaderni senza parole. il disegno di Michele Reginaldi entrambi a cura di Bruno Pedretti e pubblicati da Bolis Edizioni.

Saranno presenti autore e curatore.


Michele Reginaldi (1958), architetto, si è formato allo IUAV di Venezia. Dal 1982 vive e lavora a Milano. Molti dei progetti da lui elaborati con lo studio Gregotti Associati (di cui è partner) e lo studio Quattroassociati (di cui è socio fondatore) hanno ricevuto riconoscimenti in Italia e all’estero e sono ampiamente documentati in pubblicazioni e riviste di settore.

 

pubblicato in data: