La visione di Emilio Ambasz. Natura and Architettura Riconciliate

mostra

Milano, 27 Maggio - 24 Luglio 2005

Architetto, designer, autore di fama internazionale, Emilio Ambasz [ www.emilioambaszandassociates.com ], creatore di oggetti di straordinario successo nel campo del disegno industriale e brillante ordinatore di mostre come "Italy: the new domestic landscape" (1972) o "Luis Barragan" (1974) al MoMa di New York, di cui è stato curatore fino al 1976.

Autore della misteriosa Casa de retiro espiritual nei pressi di Cordoba, in Spagna, cui il Musem of Modern Art di New York dedicherà il prossimo autunno una attesa monografica, Ambasz si è imposto in questi ultimi decenni come il profeta e il poeta di un nuovo programma di alleanza tra architettura e natura cui ha improntato il motto della sua filosofia progettuale: "green over gray".

La mostra, allestita dall'architetto, ospiterà disegni, fotografie, plastici e installazioni che condurranno lo spettatore nel cuore dei "giardini domestici" e delle "montagne verdi" pensati da Ambasz come centri commerciali, complessi abitativi e spazi per il terziario nelle varie latitudini della società globale.

Ingresso: 5,00 / 4,00 / 3,00


Triennale di Milano, viale Alemagna 6
tel. 02–724341 | fax 02-89010693
www.triennale.it


 

pubblicato in data: