Tianjin 1900/2005 il quartiere italiano architettura e restauro in Cina

Napoli, 23 ottobre - 15 novembre 2005

Inaugurazione: 23 ottobre 2005, ore 13.00

Presso l'Ambulacro braccio nord di Palazzo Reale

S.I.RE.NA. - Città storica ha avviato dallo scorso anno e consolidato la collaborazione con la città di Tianjin (Cina) per il restauro e la valorizzazione del Quartiere Italiano (ex Concessione Italiana), e si accinge a divenire, su proposta di quella municipalità cinese, consulente generale sui temi del recupero e conservazione del patrimonio storico architettonico di Tianjin.

Ciò è potuto avvenire anche per l'iniziale accreditamento concesso presso le autorità cinesi a questa società dal Presidente Bassolino per il tramite dell’Ambasciata Italiana, che ha avuto modo in più di una occasione di sottolineare l’importante lavoro svolto dalla società S.I.RE.NA..

A seguito dell’attività di recupero intrapresa nella città cinese la municipalità di Tianjin ha deciso di programmare la Settimana di Tianjin in Italia, e di prevedere anche una giornata a Napoli, nell’ambito della quale è stato dalla municipalità cinese suggerito, di concerto con l’Ambasciata italiana a Pechino, di allestire una mostra sul Quartiere italiano con materiale predisposto dalla società S.I.RE.NA.

La mostra illustrerà i caratteri storico architettonici del Quartiere Italiano di Tianjin proponendo materiali d’archivio di svariate fonti cinesi e italiane (Marina Militare, Istituto Luce, Touring Club, archivi privati, Università di Tianjin) ed i restauri compiuti da Sirena in quella città, e quindi si incentrerà in larga parte sulle tecniche di restauro di conservazione e valorizzazione dei beni culturali che sono patrimonio delle realtà della nostra regione (tra cui la società S.I.RE.NA. stessa, ma anche il Centro di Competenza Regionale Benecon che collabora a tale progetto).

L'iniziativa si inquadra quindi propriamente nell’ambito della promozione e diffusione del sistema dei Beni Culturali e delle attività imprenditoriali della nostra regione e, più nello specifico, nella promozione della conoscenza dei metodi e delle tecnologie in tema di conservazione e valorizzazione del patrimonio storico artistico.  

 

INVITO (formato PDF)

pubblicato in data: