Il Mare della Valle dei Templi ... Agrigento una città costiera

convegno

pubblicato il:

Agrigento, 24 e 25 marzo

Convegno nazionale, organizzato dal Dipartimento Citta' e Territorio dell'universita' di Palermo, dal Consorzio universitario di Agrigento, dall'azienda servizi e promozione della CCIAA di Agrigento.

Interverranno tra gli altri:

- prof. arch. Tommaso Giuria Longo
- prof. arch. Francesco Karrer
- prof. arch. Edo Ronchi
- prof. arch. Luca Zevi
- arch. Massimo Zucconi

 

Sede: Casa Sanfilippo, via dei Templi - Agrigenti

 

INVITO | PROGRAMMA


Il rapporto con la costa è una delle chiavi interpretative da diversi punti di vista.

  • Agrigento città-porto (Hoyle, 1998) che, nel contesto del Mediterraneo, è ilcentro del fronte africano della Sicilia. In questo senso emerge l'importanza di Porto Empedocle (Marina di Girgenti) che, staccatasi da Agrigento nel 1858, solo recentemente pare porsi quale alternativa (la via del mare) alla carenza infrastrutturale.
  • Agrigento e il lungomare, cioè il ruolo della borgata di San Leone nel contesto di una città frammentata. I cittadini si rivolgono verso l'interno anche quando si concedono una passeggiata sul lungomare dal quale non si vede il mare e non se ne godono appieno colori, rumori e profumi! Un intervento urbanistico di circa trenta anni addietro ha, infatti, completamente stravolto l'assetto marinaro della borgata senza risolverne i nodi.
  • L'area archeologica è il limite geografico del turismo, secondo lo stereotipo Agrigento è la Valle dei Templi e non, anche, un centro storico affascinante, un territorio ricco di potenzialità culturali, una fascia costiera particolarmente interessante da un punto di vista naturalistico.

Recuperare il rapporto con il mare porterebbe ad una nuova consapevolezza degli agrigentini circa la propria identità e le potenzialità del proprio territorio, ad un'immagine diversificata, ad uno sviluppo turistico oltre la Valle, ad una migliore vivibilità, ad Agrigento quale centro del fronte africano sul Mediterraneo.

Il tema sarà analizzato in tutte le sue sfaccettature al fine di gettare le basi di un concorso internazionale di progettazione per la riqualificazione di un'area che porti alla ribalta Agrigento città costiera con i suoi limiti e le sue potenzialità.

di Valeria Scavone
docente di geografia urbana e regionale