Design Pubblico - the opposite event

evento urbano

Milano, 3 - 11 Aprile 2006

 L'evento urbano che tradizionalmente esterni contrappone al Salone Internazionale del Mobile parte  quest'anno dall'idea di un "altro" design che si focalizzi su contenuti e finalità di pubblica utilità.
E che gli addetti ai lavori della manifestazione - designer, architetti, esperti dell'abitare - dovrebbero per primi valorizzare.

Design Pubblico - the opposite event, in corso a Milano dal 3 all'11 Aprile 2006, promuove un design per la città fatto di cose invisibili ma concreto, perché ispirato a idee e servizi per i cittadini.  Un design che sappia cogliere la necessità di ri-progettare lo spazio pubblico per rendere la città aperta e vivibile per tutti.

Un'idea di ospitalità lanciata lo scorso anno con la casa dei designer di via Ventura, e che l'edizione 2006 intende sviluppare a più livelli, con stimoli e dimostrazioni pratiche parallelamente ai grandi eventi della settimana del design, fino a suggerire un progetto partecipato di rilancio di Milano.

L'evento fa convergere in un unico progetto momenti di creazione, aggregazione, festa ed accoglienza pubblica. Luoghi, oggetti e situazioni indirizzano verso un altro modo di vivere la città. Una spinta alla reciprocità instaura nuovi rapporti in una sorta di villaggio aperto che non fa distinzione tra cittadino ospite e straniero, che fa dell'aggregazione il suo punto di forza,  dove nuove connessioni ristabiliscono le priorità e riscoprono momenti di festa.  E dove le occasioni di incontro sono a portata di mano, ovunque.

Un messaggio per la città,  uno stimolo per chi opera nel design - chi progetta, finanzia e produce.   Una richiesta di attenzione agli amministratori locali che si spera non rimanga sorda.   Infine e non ultimo, un invito a chi crede e vuole partecipare a questo necessario e improrogabile  "disegno" di rinnovamento.

 

Il programma completo degli eventi su
www.esterni.org/designpubblico/

 

pubblicato in data: