Cina. Così vicina. Così lontana

convegno

Milano, 7 giugno 2006, ore 11.00

 

Nell'ambito della Festa per l'architettura, ci sarà il convegno "Cina. Così vicina. Così lontana" alla Triennale di Milano. Nel corso della giornata architetti di fama internazionale discuteranno sul tema dell’architettura contemporanea cinese.

La Cina si è affacciata prepotentemente alla ribalta della scena internazionale non solo per la sua espansiva politica economica, ma anche per la forte volontà di occupare un ruolo centrale nel paesaggio architettonico del mondo globalizzato. Sorretto dall'economia, lo slancio pianificatorio cinese sta investendo in maniera e in scala sorprendenti territori agricoli e metropoli consolidate, cogliendo nel ridisegno delle città e in occasioni come le prossime Olimpiadi, lo spunto per una riflessione sull'assetto dell'architettura urbana del XXI secolo. A tale sviluppo la cultura europea sta dando un notevole contributo e sempre più numerosi sono gli studi professionali del vecchio continente che in Cina stanno trovando una sorta di nuova frontiera.

Il convegno, che sarà diretto e moderato dal prof Paolo Caputo, vuole fare il punto su questa situazione, mettendo a confronto le esperienze di diversi soggetti. Hanno accettato l’invito a discutere sull'argomento Paul Andreu, Augusto Cagnardi (Studio Gregotti Associati International), Yung Ho Chang e Meinhard von Gerkan.

 

postmedia books
www.postmediabooks.it/24chang/024chang.htm

 

la Triennale
www.triennale.it

 

pubblicato in data: