Cesare Chiodi. Scritti sulla città e il territorio 1913-1969

presentazione editoriale

Presentazione del libro a cura di Renzo Riboldazzi. Intervengono Cristina Bianchetti, Silvano Tintori, Graziella Tonon.

Milano, 29 marzo 2007, ore 21.00

mostre e convegni

Milano, 29 marzo 2007, ore 21.00

Presso la Fondazione dell'Ordine degli Architetti di Milano, via Solferino 19, si terrà la presentazione del volume:

Cesare Chiodi. Scritti sulla città e il territorio 1913-1969
a cura di Renzo Riboldazzi

edito da Unicopli nella collana del Dipartimento di Progettazione dell'architettura del Politecnico di Milano.

Intervengono
Cristina Bianchetti - Docente presso il Politecnico di Torino
Renzo Riboldazzi - Docente presso il Politecnico di Milano e curatore del libro
Silvano Tintori - Vicepresidente dell'Ordine degli Architetti P.P.C. della Provincia di Milano
Graziella Tonon - Docente presso il Politecnico di Milano

 

Cesare Chiodi (1885-1969), ingegnere liberale di formazione politecnica, è tra i protagonisti della cultura urbanistica milanese e italiana del novecento. Assessore all’edilizia del Comune di Milano nella prima metà degli anni venti, tra le due guerre prende parte a numerosi concorsi urbanistici tra cui quello per il piano regolatore di Milano del 1926-27. Insegna Tecnica urbanistica dal 1929 alla Facoltà di ingegneria del Politecnico di Milano - "il primo corso del genere in Italia" lo definirà Luigi Dodi - e fonda l’omonimo Istituto. È autore del noto manuale La città moderna. Tecnica urbanistica, edito nel 1935, oltre che di una ricca bibliografia dedicata prevalentemente ad aspetti dell’ingegneria, dell’urbanistica e del turismo. 

pubblicato in data:

Cesare Chiodi. Scritti sulla città e il territorio 1913-1969 - presentazione editoriale

Presentazione del libro a cura di Renzo Riboldazzi. Intervengono Cristina Bianchetti, Silvano Tintori, Graziella Tonon.

Milano, 29 marzo 2007, ore 21.00