Spazio pubblico. Forma, Presenza e Politica

simposio

Riflessioni sul significato dello spazio pubblico. Come le città cambiano in relazione ai loro abitanti e come i cittadini possono partecipare alle scelte in materia di trasformazione urbana.

Firenze, 21 e 22 marzo 2007

mostre e convegni

Firenze, 21 e 22 marzo 2007

La School of Architecture della Syracuse University in Florence e l'Osservatorio sull'Architettura della Fondazione Targetti in collaborazione con l'Assessorato all'Urbanistica del Comune di Firenze e l'Istituto degli Innocenti

presentano

21 marzo 2007 - pomeriggio
La Sfacciata, Fondazione Targetti (solo su prenotazione)
Conferenza di Mark Robbins (Preside della scuola di architettura, della Syracuse University, NY) dal titolo “Spazi del Quotidiano”. Robbins parlerà dei modi nei quali l’architettura e l’arte possono riflettere in modo critico aspetti sociali e fisici della città: esplorerà le intersezioni fra l’ambiente costruito con le pratiche culturali, focalizzandosi sulla relazione fra le rappresentanze commerciali delle correnti politiche principali e la realtà della vita quotidiana.

 

22 marzo 2007, ore 9.30-20.00
Salone Brunelleschi, Istituto degli Innocenti
Piazza Santissima Annunziata, Firenze

La giornata vedrà confrontarsi un prestigioso parterre internazionale di architetti, sociologi, urbanisti, storici e teorici ciascuno dei quali racconterà esperienze, aprirà nuove prospettive di azione e condurrà il pubblico a formulare anche inaspettate riflessioni sul significato dello spazio pubblico, su come le città cambiano in relazione ai loro abitanti e su come i cittadini possono partecipare alle scelte in materia di trasformazione urbana. La scelta dei relatori riflette la straordinaria multiformità di approcci possibili a questa disciplina, ma più che mettere in evidenza le differenze formali che esistono tra i lavori che producono, l’incontro vuole focalizzare l’attenzione soprattutto sui presupposti teorici che stanno alla base delle diverse modalità di produzione della forma architettonica e urbanistica.
 

Il simposio propone di affrontare il tema della forma e della politica nell’architettura e nella città con una serie di "Dialoghi transnazionali".
Il punto di vista è che non si tratta di poli opposti di una discussione ma che la vera produzione della forma è politica e che al tempo stesso forma e presenza sono condizioni della politica.

pubblicato in data:

Spazio pubblico. Forma, Presenza e Politica - simposio

Riflessioni sul significato dello spazio pubblico. Come le città cambiano in relazione ai loro abitanti e come i cittadini possono partecipare alle scelte in materia di trasformazione urbana.

Firenze, 21 e 22 marzo 2007