Shanghai, Beijing and Nanjing: three Chinese Venues

mostra

pubblicato il:

Mendrisio, 24 maggio – 29 giugno 2007

La mostra, che chiude il ciclo di mostre dedicate alle metropoli del
mondo emergente, propone un'attenta analisi dell’evoluzione urbanistica delle tre principali città cinesi attraverso tre tematiche (storia, complessità, vita corrente degli abitanti) e illustra una selezione di progetti urbani contemporanei radicali ed efficienti, confermando nello spirito cinese un’attitudine per la costruzione d’infrastrutture, sistemi urbani, pubblici edifici e case residenziali di grande impatto e funzionalità.

In mostra i progetti ed architetture recenti di giovani ed intraprendenti architetti cinesi oltre che di affermati architetti europei: realizzazioni rappresentative di una società in evoluzione nel postcomunismo, dichiaratamente aperta a recepire nuovi influssi internazionali.

Specifiche sezioni illustrano, con piani e modelli, foto e descrizioni, grandi interventi pubblici come lo Stadio Olimpico di Pechino di Herzog & de Meuron, e la zona di espansione residenziale di Pujiang a Shanghai di Gregotti Associati, imponenti complessi residenziali privati come Soho a Pechino e sofisticate residenze private, ispirate al modernismo internazionale come la Comune by the Great Wall di ville e club houses o la casa di bamboo di Kengo Kuma. Nella hall della Galleria si accompagnano suoni di fondo che riproducono in vasto spettro i suoni della città orientale.

Inoltre quattro video-installazioni ritraggono la vita corrente attraverso un percorso di micro-zone di intervento di ricostruzione urbana.

Una sezione della mostra è dedicata al Workshop on International Social Housing dell’Accademia di architettura, svoltosi nel 2005 a Nanchino in collaborazione con la locale Graduate School of Architecture of Nanjing University.

L’evento avrà inizio con una introduzione della curatrice Signora Wowo Ding e Signor Zhao Chen, autore di uno dei testi del catalogo Shanghai, Beijing, Nanjing: Three Chinese Venues. Metropoli del mondo emergente

Galleria dell’Accademia 24 maggio – 29 giugno 2007 mercoledì – domenica 12.00 –18.00, ingresso libero